Bari-Casertana, le pagelle dei biancorossi: Maita lucido, Sabbione sbadato…



BARI – Decisamente un passo indietro per i biancorossi contro la Casertana!

Il primo tempo di Terni sembra un lontano ricordo. La stessa squadra è stata in balia di una formazione sconfitta in casa tre giorni prima dal Bisceglie e priva di 6 o 7 titolari.

Assurda la distrazione della difesa con 3 rossoblu liberi davanti a Frattali in occasione del pareggio.

Quello che allarma è che in questa fase finale del campionato gli avversari accelerano e invece i biancorossi hanno imboccato la via di una imprevista involuzione fisica e psicologica.

Diamo un voto ai giocatori del Bari scesi in campo contro i falchetti campani.

FRATTALI
6,5semaforo_verde
  E’ rimasto completamente inoperoso per tutta la gara fino a pochi secondi dalla fine, quando ha compiuto il miracolo di respingere con la mano la conclusione di Rosso a colpo sicuro. Ha fatto guadagnare 1 punto al Bari ed ha evitato una grossa botta sul piano psicologico. CHIUDE LA PORTA
SEMENZATO
5,5semaforo_rosso
  Nel primo tempo ha controllato Turchetta senza eccessiva fatica, ma nel finale ha perso la concentrazione. Nella ripresa si è spostato in avanti sulla fascia ma il suo apporto non è stato efficace. POCO REATTIVO
CANDELLONE
5,5semaforo_rosso
  Carrera lo ha mandato in campo al posto di Semenzato nell’ultimo quarto d’ora con la speranza di smuovere qualche cosa in avanti, ma l’attacco, pur rinforzato, è stato davvero inconcludente. PREVEDIBILE
DI CESARE
5,5semaforo_rosso
  Neppure il capitano si è salvato dal naufragio della difesa: sul cross di Pacilli non è intervenuto e la dormita generale dei compagni ha consentito ai campani di pareggiare. Non vanno dimenticate un paio di incredibili distrazioni. GIORNATA STORTA
PERROTTA
5,5semaforo_rosso
  Ha iniziato da centrale in difesa, dopo l’infortunio di Sarzi Puttini è passato sulla sinistra. Mai come in questa partita il reparto arretrato biancorosso è apparso lento e sconnesso. SPAESATO
SARZI
6semaforo_verde
  Ha coperto adeguatamente la fascia sinistra fino a quando è rimasto in campo. Si è infortunato cadendo malamente dopo un contrasto aereo con un avversario. POSITIVO
SABBIONE
5semaforo_rosso
  Ha sostituito Sarzi poco prima del riposo e si è sistemato al centro, facendo spostare Perrotta. Inspiegabile la distrazione in occasione del gol del pareggio. SBADATO
MAITA
6,5semaforo_verde
  E’ stato l’unico a ragionare, a muoversi con lucidità e raziocinio. Ha impostato la manovra dalla tre quarti campo, cercando le verticalizzazioni ma i suoi suggerimenti spesso sono finiti nel vuoto. LUCIDO
DE RISIO
6semaforo_verde
  Come al solito, è la “spalla” ideale per Maita: gioca in posizione più arretrata, fa da filtro davanti alla difesa, recupera tanti palloni ma trova un po’ di difficoltà in fase di impostazione. TANTA QUANTITA’
MARRAS
5,5semaforo_rosso
  Si è impegnato come sempre nelle percussioni sulla fascia destra, ma non è stato facile trovare gli spazi per i cross verso l’area di rigore. A metà del secondo tempo si è spostato a tre quarti campo, dietro le punte centrali e non è più riuscito a concludere verso la porta. POCO BRILLANTE
ANTENUCCI
5,5semaforo_rosso
  E’ stato il sorvegliato speciale da parte dei difensori rossblu, si è reso pericoloso con un paio di conclusioni a giro sventate in angolo dal portiere. Troppo poco, comunque, per un attaccante del suo calibro. NON SFONDA
D’URSI
5,5semaforo_rosso
  Ha realizzato il temporaneo vantaggio con un pallonetto ad effetto che ha sorpreso il portiere. Poi è uscito dalla partita e Carrera lo ha sostituito al rientro dagli spogliatoi. FA SOLO IL GOL
ROLANDO
6semaforo_verde
  E’ subentrato a D’Ursi e le sue percussioni, prima da sinistra e poi da destra, hanno vivacizzato la manovra offensiva dei biancorossi. Due sue conclusioni sono state ribattute dal portiere. NON MOLLA
CIANCI
5,5semaforo_rosso
  Non ha sfruttato una pallagol in apertura e si è messo in evidenza solo nella ripresa con tre colpi di testa fuori misura. Probabilmente i compagni non riecono a fornirgli palloni giocabili secondo le sue caratteristiche. E’ a digiuno da 4 partite. NON PUNGE
Allenatore: M.CARRERA
5,5semaforo_rosso
  Il mister le ha tentate tutte per vincere la partita e conquistare 3 punti indispensabili. Ha cambiato modulo, ha cercato di allargare il gioco sugli esterni, ha cercato le verticalizzazioni, ha buttato nella mischia tutti gli attaccanti, ma sono stati i giocatori a tradire la sua fiducia con una prestazione svagata, priva di concentrazione. Nel primo tempo il Bari ha concesso poco, a parte la grave leggerezza sul pareggio. Nella ripresa invece ha rischiato di essere travolto dai veloci contropiede campani. DELUSO
Arbitro: Sig. BORDIN
6semaforo_verde
  L’arbitro di Bassano del Grappa si porta dietro la fama di essere eccessivamente fiscale, soprattutto nelle ammonizioni. Invece ha distribuito i 7 cartellini gialli senza esagerare, limitandoli ad interventi effettivamente duri. Non ha influenzato il risultato. OCULATO





About Peppino Accettura 352 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*