Finalmente, il Bari riconquista la serie B! La promozione arriva grazie ad una vittoria dei galletti a Latina…



Il Bari torna in Serie B! E’ questo il verdetto della 35esima giornata del campionato di Serie C, nella quale i biancorossi, vincendo a Latina per 1-0 grazie ad un gol di Antenucci, tagliano con gran merito il traguardo della promozione. Il match contro i pontini è dominato dai galletti e mette il sigillo su una stagione vissuta letteralmente da protagonista. I pugliesi riconquistano un palcoscenico degno della propria piazza e ora, prima di programmare il futuro, largo ai festeggiamenti. Il popolo barese se li è proprio meritati…

LE FORMAZIONI
Mister Mignani, schiera tra i pali il rientrante Frattali e al centro della difesa posiziona Celiento e Di Cesare. Sulle fasce agiscono Pucino e Ricci, mentre Maiello è la mente del centrocampo, affiancato da Maita e D’Errico. Galano parte della panchina e sulla trequarti si colloca a sorpresa Citro, a sostegno dei due attaccanti Antenucci e Cheddira.
Mister Di Donato si affida al 3-5-2, con De Santis, Celli e Giorgini che si collocano al centro della difesa. Amadio è la mente del centrocampo, affiancato da Barberini e Tessiore, mentre Ercolano e Carissoni presidiano le fasce laterali. Sane e Jefferson costituiscono invece la coppia d’attacco.

LA GARA
Primo tempo
– L’avvio dei padroni di casa è decisamente propositivo e al 6′ Sane conclude da dentro l’area per due volte. Maiello si immola e intercetta tempestivamente il primo tiro, mentre una deviazione di Celiento sul secondo frutta ai padroni di casa solo un corner. La risposta del Bari arriva al 18’ quando Maita e Citro costruiscono una buona manovra sulla destra che si conclude col colpo di testa impreciso di Cheddira. Il vantaggio dei galletti non tarda però a giungere. E’ il 23’ quando Ricci mette al centro e la palla arriva ad Antenucci che conclude: il tiro subisce una deviazione di De Santis, si impenna e si insacca beffando Tonti. I pontini accusano decisamente il colpo e non riescono ad organizzare una controffensiva degna di tal nome. A circa 10’ dall’intervallo, i pugliesi creano addirittura le condizioni per raddoppiare. Antenucci si invola verso la porta avversaria e Tonti lo atterra: secondo l’arbitro non ci sono dubbi sul decretare il rigore, ma lo stesso Antenucci dal dischetto si fa ipnotizzare dal portiere laziale che blocca la palla.
Secondo tempo – Nella ripresa il Bari si fa vivo all’8’ con un rasoterra a fil di palo dal limite di Antenucci e all’11’ con un destro al volo di Cheddira, su assist di Citro, che sorvola abbondantemente la traversa. I galletti giocano ormai sul velluto e, due minuti più tardi, ci prova anche D’Errico senza fortuna. Mignani richiama in panchina prima Cheddira e D’Errico e poi Maita e Citro per inserire Simeri, Scavone, Misuraca e Mallamo. La gara è controllata agevolmente e con autorità dai biancorossi e, dopo l’ingresso in campo di Terranova al posto di Celiento, Carletti ha sul destro la palla del pareggio su torre di Jefferson, ma la girata al volo si spegne di poco sul fondo. Al triplice fischio largo ai festeggiamenti. Il Bari riconquista la cadetteria dopo 4 lunghi, interminabili anni di purgatorio!

Tabellino
LATINA-BARI 0-1
LATINA (3-5-2): Tonti; De Santis, Celli, Giorgini; Ercolano (dal 15′ st Teraschi), Barberini (dal 30′ st Atiagli), Amadio, Tessiore, Carissoni (dal 41′ st Rossi); Sane (dal 15′ st Carletti), Jefferson. A disposizione: Cardinali, Ciammaruconi, Palermo, Sarzi Puttini, D’Aloia, Mascia. Allenatore: D. Di Donato.
BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Celiento (dal 43′ st Terranova), Di Cesare, Ricci; Maita (dal 30′ st Misuraca), Maiello, D’Errico (dal 16′ st Scavone); Citro (dal 30′ st Mallamo); Antenucci, Cheddira (dal 16′ st Simeri). A disposizione: Polverino, Plitko, Belli, Mazzotta, Bianco, Galano, Paponi. Allenatore: M.Mignani.
ARBITRO: sig. F.Carrione della sez. di Castellammare di Stabia. Assistenti: sig. L.Dicosta della sez. di Biella e sig. A.Nasti della sez. di Napoli.
RETI: al 23′ pt Antenucci (B).
AMMONITI: D’Errico e Frattali (B).
NOTE: cielo soleggiato, terreno in condizioni non perfette; angoli: 3-3; recuperi: 1′ pt e 4′ st; spettatori: 3.295 (di cui 1.766 tifosi ospiti); al 37′ pt Antenucci ha fallito un rigore.





About Tommaso Di Lernia 645 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*