Bari-Sudtirol 1-0, le pagelle dei biancorossi: Dorval stantuffo, Ricci ingenuo…


BARI – Il Bari riesce nell’impresa di ribaltare il risultato d’andata a Bolzano e batte il Sudtirol nella semifinale di ritorno dei playoff di serie B.

I galletti sono letteralmente encomiabili, perché protagonisti di una prova eccezionale, dal primoa ll’ultimo minuto di recupero.

Non era facile e a fine primo tempo l’espulsione di Ricci non agevola il compito di una squadra tutta cuore, abnegazione e impegno.

Nella finale ci sarà il Cagliari o il Parma ed in entrambe le ipotesi non sarà affatto facile, ma i biancorossi possono dire la loro, a condizione di non abbassare mai la guardia e di giocarsela fino all’ultimo.
Proprio come fatto contro il Sudtirol al “San Nicola”.

Diamo un voto ai giocatori del Bari scesi in campo contro il Sudtirol.

CAPRILE
6semaforo_verde
  Il portierone del Bari non deve compiere particolari prodezze. Si fa comunque trovare sempre pronto nelle uscite e nella circolazione della palla in impostazione. Con molto mestiere, dopo il vantaggio, fa trascorrere secondi preziosi nelle riprese di gioco… ORDINARIA AMMINISTRAZIONE
DORVAL
8semaforo_verde
  Un autentico stantuffo! Mai domo e sempre vivace. Sulla frascia destra è letteralmente imprendibile. Tanti cross, tanti dribbling e tanto fiato… STANTUFFO
DI CESARE
7semaforo_verde
  Ha 40 anni, ma nessuno ci crede! Puntualissimo su Odogwu che non riesce mai a rendersi pericoloso. La sua carica da capitano è servita sicuramente alla squadra per sfoderare una prova del genere… GLADIATORE
VICARI
7semaforo_verde
  Difende senza sbavature e nel primo tempo sfiora il gol di testa in un paio di occasioni. Cosa chiedere di più… TUTTOFARE
RICCI
5semaforo_rosso
  Sulla sua prestazione pesa purtroppo in negativo l’errore a centrocampo che lo costringe poi al fallo da espulsione su Curto. Peccato perché avrebbe potuto dare molto nel resto della gara… INGENUO
MAITA
6semaforo_verde
  Si fa sempre trovare al centro delle azioni baresi, ma commette diversi errori in appoggio. La sua volontà e la sua abnegazione lo aiutano a non smarrirsi. Al 23′ del secondo tempo cede il posto a Benedetti e, visto l’esito finale, meglio così… IMPRECISO
BENEDETTI
7,5semaforo_verde
  Subentra a Maita al 23′ del secondo tempo e subito dopo realizza il gol vittoria che vale la finale! Se non è un sogno, poco ci manca! La sua prova è impreziosita anche dalla vivacità che conferisce all’azione dei galletti. DECISIVO
MAIELLO
7semaforo_verde
  Il “Professore” tiene per mano il centrocampo biancorosso conferendogli ordine, protezione e sicurezza. Tanto fosforo e polmoni, un motorino a cui far sicuro affidamento anche in vista delle due finali. INSOSTITUIBILE
BELLOMO
6,5semaforo_verde
  Partita generosa al servizio della squadra. Qualche sua iniziativa è degna di nota, ma deve lasciare il posto a Matino nella ripresa a causa delle esigenze difensiove sopravvenute all’inferiorità numerica dovuta all’espulsione di Ricci. GENEROSO
MATINO
6,5semaforo_verde
  Subentra a Bellomo nella ripresa e sfodera una prestazione sicura e senza sbavature. Praticamente un esordiente in serie B, ma nessuno se n’è accorto… PIACEVOLE SCOPERTA
MORACHIOLI
6,5semaforo_verde
  Ogni volta che prende palla crea grattacapi agli avversari. Mignani lo bacchetta nel post gara chiedendogli maggior presenza e incisività in fase di conclusione, ma della sua imprevedibilità e della sua capacità di saltare l’uomo, questo Bari non può fare a meno. Lascia il posto a Botta al 23′ del secondo tempo. IMPREVEDIBILE
BOTTA
6,5semaforo_verde
  Subentra a Morachioli 23′ del secondo tempo ed entra subito in clima partita dando il via all’azione che porta al gol decisivo. Assicura presenza ed esperienza e lascia il posto a Zuzek negli ultimi secondi di gara. ISPIRATORE
ZUZEK
S.V.semaforo_giallo
  Subentra a Botta al 52′ del secondo tempo eha solo il tempo per festeggiare con i compagni la meritata vittoria.  
ESPOSITO
7semaforo_verde
  Soprattutto nel primo tempo sembra un indemoniato! Ispira diverse azioni offensive ed è sempre presente. Lascia il posto a Folorunsho al 23′ della ripresa. INDEMONIATO
FOLORUNSHO
6,5semaforo_verde
  Prende il posto di Esposito al 23′ del secondo tempo e subito ci mette lo zampino nel gol vittoria. Non è al meglio fisicamente, ma fa sempre la differenza in campo. UNA SICUREZZA
CHEDDIRA
6,5semaforo_verde
  Il marocchino non ha la stessa verve del girone d’andata, ma anche in questa semifinale è molto arttivo. Sfiora il gol nel primo tempo e lo realizza nel finale di gara, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Nell’occasione avrebbe potuto essere più attento per non finir in offside, ma la sua importanza in questo Bari è fuori di dubbio… AFFIDABILE
Allenatore: M.MIGNANI
8semaforo_verde
  Stavolta nessuno potrebbe contestargli qualcosa. Dopo l’espulsione di Ricci si invente un 3-4-2 coraggioso e a metà ripresa azzecca i cambi inserendo Botta, Folorunsho e Benedetti. Praticamente indica ai suoi la via da seguire per arrivare al gol! Dovrà gestire il gruppo in vista delle due finali e da lui ci si attende tanto. Ma con la consapevolezza di aver disputato fino ad ora una stagione memorabile… PRATICAMENTE PERFETTO
Arbitro: Sig. Sozza (Seregno)
6,5semaforo_verde
  Tutto sommato gestisce bene i momenti più concitati del match. Probabilmente avrebbe potuto assicurare maggiore “presenza” in occasione delle varie “perdite di tempo”, da una e dall’altra parte, ma la sufficienza la merita in pieno! BUONA PERSONALITA’





About Tommaso Di Lernia 738 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*