Lopez e Tagliente: “Abbiamo sofferto, ma la salvezza è centrata. Zanin e Mariotto…”

Le parole dei soci del Monopoli che a fine partita hanno ricevuti i complimenti da Gravina



Onofrio Lopez, Scipione Tagliente e Vito Laruccia
Onofrio Lopez, Scipione Tagliente e Vito Laruccia

MONOPOLI (BA) – Salvezza centrata, parlano i presidenti del Monopoli. Spazio ad Onofrio Lopez, Scipione Tagliente e Vito Laruccia, che in ‘diretta’ ha ricevuto i complimenti per la permanenza in terza serie da parte di Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro.


Inizia Lopez: “Abbiamo sofferto fino all’ultimo secondo. Ad un certo punto tutti temevamo il tracollo della squadra, poi però ci siamo stretti intorno. Importante è stato anche richiamare il mister. Ammettiamo di averci messo anche del nostro, a gennaio alcune mosse di mercato non ci sono state favorevoli. Penso ai guai accorsi a Nadarevic o Cikos. Dobbiamo mantenere la C, per il Monopoli questa è una categoria importante. Siamo felici del risultato ottenuto sul campo. Ce l’abbiamo fatta, da domani si pensa al futuro. L’espulsione di Ricucci? Cose che possono capitare nell’arco di una partita”.

Prosegue poi Tagliente: “Il calcio a Monopoli proseguirà il modo discreto, sarebbe stato lo stesso anche in caso di malaugurata retrocessione. Abbiamo comunque migliorato quanto fatto lo scorso anno, non dimentichiamocelo. Forse col sennò di poi si sarebbe potuto puntare a qualcosa in più. L’anno prossimo ci saranno squadre importanti, cosi come è successo in quest’edizione“.

Risponde invece Laruccia sul futuro di Zanin e Mariotto: “Valuteremo, sono un binomio. Per me possono restare entrambi ma faremo tutte le valutazioni del caso“.





About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*