Cristian Stellini è il nuovo allenatore dell’Alessandria. Giocò nel Bari dal 2007 al 2010

L'ex difensore succede sulla panchina piemontese a Bepi Pillon, altra vecchia conoscenza dei biancorossi



Cristian StelliniHa chiuso la sua carriera da calciatore a Bari dove ha giocato ben 66 partite segnando anche 2 reti ed ora, all’età di 43 anni, è finalmente pronto a mettersi davvero in gioco come allenatore. Dopo aver fatto parte, come collaboratore tecnico, dello staff di Antonio Conte (che lo aveva allenato sempre nel capoluogo pugliese nella stagione 2008-2009) prima nel Siena e poi nella Juventus, e dopo aver guidato la Primavera del Genoa, Cristian Stellini sta per iniziare una stuzzicante avventura ad Alessandria. I grigi hanno sfiorato quest’anno la promozione in serie B (sono arrivati secondi nel girone A di Lega Pro, alle spalle della Cremonese, per poi perdere la finale play off contro il Parma) e quindi per l’ex difensore non sarà una passeggiata ripetere gli ottimi recenti risultati.
Il tecnico lombardo, che ha firmato un contratto biennale e che verrà presentato nei prossimi giorni, succede sulla panchina piemontese a Bepi Pillon, un’altra vecchia conoscenza biancorossa che, nella stagione 2003-2004, prese il posto di Marco Tardelli, ma non riuscì a salvare i galletti da un’assurda retrocessione in serie C, maturata nel nefasto spareggio perso a Venezia (fortunatamente in estate il fallimento di Ancona e Napoli permisero al club di conservare la categoria).
L’unico neo di una onorevolissima carriera è purtroppo rappresentata dal coinvolgimento di Stellini in diversi filoni del calcioscommesse in relazione ai quali alla fine ha patteggiato 3 anni di squalifica, scontati dal 2012 al 2015.





About Redazione barinelpallone 2860 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*