D’Elia: “Mezz’ora di black out ma abbiamo avuto una buona reazione”

Le parole del terzino dopo la sconfitta di Empoli



Salvatore D'Elia
Salvatore D’Elia

Ha parlato nel post gara e dopo la sconfitta maturata contro l’Empoli il terzino Salvatore D’Elia. A raccogliere le sue dichiarazioni sono stati i colleghi di Radionorba. L’ex Vicenza commenta così la prestazione dei suoi compagni: “Siamo stati freddati dall’uno due di Caputo, abbiamo avuto un approccio sbagliato alla gara, spiega l’autore della seconda rete biancorossa, dovremo insistere su quanto sbagliato oggi, nella prima mezz’ora eravamo irriconoscibili. Abbiamo avuto però, guardando il bicchiere mezzo pieno, una buona reazione, nonostante il doppio svantaggio non abbiamo mollato, adesso, auspica il napoletano, dobbiamo lavorare con il mister, crescendo sempre di più.”


Sui gol subiti il difensore campano afferma: “Fa male subire le reti nel modo in cui hanno segnato i toscani, soprattutto in occasione del terzo goal: il baricentro della squadra era molto alto e non eravamo posizionati bene in difesa, purtroppo nel nostro momento migliore l’Empoli ci ha trafitti, ci dispiace per questo ma ora vogliamo voltare pagina.”

Infine il difensore spende due parole sugli oltre 500 supporters baresi giunti in Toscana: “Volevamo regalare loro una gioia, che purtroppo non è arrivata, erano in molti e ci tenevamo a fare bella figura. Ci impegneremo, conclude il difensore napoletano, per farli esultare Sabato prossimo contro il Venezia”





About Andrea Giotta 1016 Articoli
Collaboratore e Pubblicista dal settembre 2017. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*