ECCELLENZA – Omnia Bitonto, la società chiama a raccolta i tifosi per centrare la D

la società credere nel sostegno dei tifosi in vista della finale di ritorno dei playoff contro l'Afragolese




Fonte: pagina fb Omnia Bitonto

“Il mondo è nella mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni”.

Eccoci qua, ci siamo. Sono gli ultimi 90 minuti della stagione. L’ultima battaglia da affrontare. L’ultimo atto di una cavalcata lunga, partita in un caldo pomeriggio di luglio.
È stato un viaggio appassionante, emozionante. Abbiamo vissuto il dolore delle sconfitte, la gioia della risalita. Un’altalena che ci ha portati fin qui. È la finalissima, l’ultimissimo ostacolo che ci separa dal sogno. Lì, oltre il traguardo, di quest’ultima tappa, c’è la Serie D ad attenderci. Inimmaginabile solo qualche tempo fa, lontano pochi passi adesso.
Ci siamo, siamo ancora qui, a dire la nostra, a lottare, a soffrire, a combattere, pronti a dare battaglia in una quest’ultima partita.
Serve la rimonta, l’impresa, la partita perfetta. Non ci sono più margini di errore. Ancora una volta c’è da gettare il cuore oltre l’ostacolo. Solo così potremmo fare la storia. Regalare la Serie D a noi, alla nostra città che ha fame di calcio e che merita, dopo dieci anni, palcoscenici degni della sua storia.

Ci crediamo, nonostante il risultato della gara d’andata non ci aiuti. C’è uno 0-2 da recuperare e da ribaltare. Ci crediamo perché siamo gente abituata a non mollare mai, a combattere fino alla fine. Lo abbiamo dimostrato, lo faremo ancora.
Abbiamo bisogno però della nostra città, di sentire l’affetto, il calore, la spinta dei bitontini. Di coloro che hanno fame di calcio, di chi crede in noi, nel nostro progetto. Bitonto deve essere il dodicesimo uomo in campo, il “Città degli Ulivi” deve essere un catino infernale, dalle tribune deve giungere la spinta in più per credere nella rimonta.
Niente è impossibile, il calcio ce lo insegna: abbiamo il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere il nostro sogno.

E dunque, Bitonto, rispondi presenti: domenica 10 giugno, ore 16,30, stadio “Città degli Ulivi”, Omnia Bitonto – Vis Afragolese, gara di ritorno della finalissima dei playoff nazionali di Eccellenza. C’è in palio un posto in Serie D, c’è da fare la storia.

Crediamoci, insieme!
Uniti, si può!
Forza Omnia!





About Redazione barinelpallone 2702 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*