Il Bari cade ad Angri per 1-0 . La festa è della Nocerina.

In dubbio la promozione matematica con il Portici



I biancorossi di Cornacchini perdono la terza gara di campionato sul campo neutro di Angri per 1-0 contro la Nocerina.
Forse la più brutta partita della stagione.
Un Bari a corto di idee e di energie; la squadra raramente si è resa pericolosa giocando un bruttissimo primo tempo.
La Nocerina invece si è mostrata sempre aggressiva.


Nel secondo tempo il Bari si è affidato esclusivamente a lanci lunghi per la testa di uno spento Iadaresta.
Dunque, la promozione in serie C slitta ancora.

La promozione matematica , qualora la Turris battesse in casa il Città di Messina domenica prossima , potrebbe non arrivare neppure con una vittoria casalinga nella prossima gara in programma Domenica 14 Aprile contro il Portici.
In tal caso potrebbe slittare a Troina, Giovedì 18 alle ore 15.

Cronaca del match:

90′ Di Cesare si divora il gol del pareggio!

75′ Esce Bianchi ed entra il giovane attaccante Mutti

74′ Ancora Nocerina vicina al gol, Marfella evita il raddoppio riuscendo a bloccare un pallonetto

65′ Gran palla di Liguori che pesca in area Floriano, il colpo di testa è però impreciso

56′ Nocerina vicinissima al raddoppio, Quagliata salva sulla linea la deviazione di Giorgio!

50′ Escono Pozzebon e Piovanello ed entrano Iadaresta e Liguori
Termina il primo tempo

Fine primo tempo.

34′ Bari ancora vicino al pareggio, su cross da destra di Hamlili pallone che termina fuori dopo un rimpallo in area

29′ Ritmi lenti adesso, i padroni di casa sono molto aggressivi e hanno già incassato tre cartellini gialli

14′ Neglia sfiora il pareggio, il suo tiro è salvato sulla linea

11′ Risponde Pozzebon, su assit di Neglia il colpo di testa del centravanti termina a lato
9′ GOL! La sblocca il numero 11 Cardone con un bel tiro a giro che batte Marfella. Difesa disattenta

1’ Inizia il match arbitrato da Matteo Dallapiccola della sezione di Trento.

Tabellino Nocerina-Bari
NOCERINA (3-5-2): Feola; Vuolo, Caso, Salto; Odierna, Ruggiero, De Feo, Cardone, Festa; Giorgio, Orlando. A disposizione: Novelli, Ansalone, Capaccio, Di Crosta, Ferraiolo, Simonetti, Montuori, Tipaldi, Vatiero. Allenatore: Giovanni Cornacchini
BARI (4-2-3-1): Marfella, Bianchi, Cacioli, Di Cesare, Quagliata, Hamlili, Bolzoni, Floriano, Piovanello (51′ Iadaresta), Neglia, Pozzebon (51′ Liguori). A disposizione: Bellussi, Maurantonio, Nannini, Turi, Feola, Mutti, Langella. Allenatore: Roberto Chiancone

ARBITRO: Matteo Dallapiccola della sezione di Trento (Cremona-Penasso)
MARCATORI: 9′ Cardone

NOTE: Ammoniti Cardone, De Feo, Giorgio, Odierna





About Tommaso Memola 137 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*