Tutto sul mercato in entrata ed uscita del Bari: Laribi, Ninković, Bocalon e Melchiorri…



Sta per entrare nel vivo il mercato invernale del Bari, sia in entrata che in uscita. Nelle prossime ore il presidente De Laurentiis e il club manager Matteo Scala si incontreranno per mettere a punto definitivamente quelli che saranno gli obiettivi primari da centrare da qui fino alle ore 20 del 31 gennaio. Cerchiamo di fare un po’ il riepilogo, reparto per reparto, dei nomi più accostati alla società biancorossa e dei probabili partenti.


DIFESA – Con 13 reti subite, il reparto arretrato è il secondo meno battuto del campionato, alle spalle di quello della Reggina, e quindi si sta pensando ad un semplice puntello che possa rappresentare un’alternativa valida agli attuali titolari. Il profilo cercato è principalmente un centrale, anche se al momento è il terzino sinistro Tommaso D’Orazio a ingolosire il club pugliese. Secondo quanto riportato sul portale “alfredopedulla.com“, il 29enne abruzzese difficilmente rinnoverà il contratto che lo lega attualmente al Cosenza e che scadrà il prossimo giugno, ma i calabresi sono restii ad accettare le proposte baresi. Qualora la situazione dovesse non sbloccarsi, Scala potrebbe bloccarlo a parametro zero. In uscita c’è Bruno Cascione che avrebbe intanto respinto la corte del Taranto.

CENTROCAMPO – Dopo il definitivo cambio di modulo deciso da mister Vivarini, e il passaggio quindi al 4-3-1-2, sarà proprio il reparto centrale a subire qualche modifica. Roberto Floriano ha già fatto le valigie ed ha rescisso ieri (Palermo la sua prossima destinazione), ma secondo il sito “alfredopedulla.com” sono probabilmente vicinissimi all’addio anche Samuele Neglia (inseguito soprattutto dall’Avellino, oltre che dalla Casertana e dal Monopoli) e il polacco Tomasz Kupisz che piacerebbe tanto al Trapani e ad altre due squadre di serie C. Il quotidiano “La Gazzetta dello Sport” riporta l’interesse del Cesena per il nigeriano Theophilus Awua, mentre “Tuttosport” sostiene che sulle tracce del trequartista Giovanni Terrani ci siano l’Imolese e il Rimini. E’ proprio quest’ultimo il ruolo che il Bari sta invece cercando di coprire in maniera prioritaria con un elemento di valore. E’ noto che Vincenzo Vivarini vorrebbe riabbracciare il serbo Nikola Ninković, già allenato ad Empoli nel 2017. Secondo il sito “gianlucadimarzio.com“, su di lui starebbero pressando anche i tedeschi dell’Hertha Berlino e sarebbero giunte richieste anche dal Dubai e cioè dall’Al-Wasl. Il 25enne è ormai in rotta con l’Ascoli e con il tecnico Zanetti e sarebbe anche disposto a scendere di categoria per approdare nel capoluogo pugliese. Su “La Gazzetta dello Sport” si evidenzia che l’operazione potrebbe materializzarsi (pare sulle basi di un prestito con diritto di riscatto) soprattutto se l’attaccante Gennaro Tutino, di proprietà del Napoli e attualmente in prestito al Verona, dovesse prendere la via delle Marche. Sempre secondo la “rosea” sarebbe ancora il club partenopeo a recitare un ruolo decisivo nell’ambito di un altro obiettivo di spessore sul quale i galletti starebbero concentrando le forze. Se infatti i campani dovessero cedere il centrocampista Amato Ciciretti all’Empoli, i toscani potrebbero far partire Karim Laribi. Il 28enne milanese sarebbe davvero un gran colpo e rinforzerebbe parecchio la squadra barese. La speranza dello staff di mercato del Bari è di regalare al proprio tecnico almeno uno di questi due rinforzi prima della prossima gara a Viterbo. L’ultimo nome emerso sarebbe infine quello di Francesco Corapi. Il 34enne catanzarese del Trapani, si scrive su “gianlucadimarzio.com“, sarebbe molto vicino a vestire la casacca biancorossa.

ATTACCO – Dopo Reggina e Vibonese, il reparto offensivo del Bari è il terzo più prolifico del torneo. I 33 gol all’attivo rappresentano un ottimo motivo per credere nelle punte attualmente in rosa, ma la voglia di raggiungere la vetta, o di imporsi nei playoff, è tanta! Su “La Gazzetta dello Sport” è riportato l’interesse soprattutto del Piacenza e del Padova per Franco Ferrari, ma soprattutto la trattativa avanzata per portare tra i galletti Federico Melchiorri del Perugia. Secondo il portale “alfredopedulla.com“, sempre dall’Ascoli potrebbe arrivare il centravanti Lorenzo Rosseti che mister Vivarini ha avuto in squadra nella passata stagione alla guida dei bianconeri, mentre sul sito dell’esperto di mercato Gianluca Di Marzio si evidenzia l’interesse del Bari per il 21enne vercellese Kevin Piscopo, che al momento non sta trovando molto spazio tra le file dell’Empoli. Sono del 30enne Riccardo Bocalon e del 23enne Francesco Di Mariano gli ultimi due nomi di attaccanti accostati al club di Luigi De Laurentiis: secondo “La Gazzetta dello Sport“, il Venezia li avrebbe offerti unitamente al centrocampista Lorenzo Lollo.





About Tommaso Di Lernia 400 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*