Tedino: “Vittoria di prestigio, gara con ottimo palleggio. Il campo? Mi ha lasciato perplesso”

Le considerazioni del tecnico del Palermo al termine del match del 'San Nicola'



Share
Bruno Tedino
Bruno Tedino

BARI – Bene, bravi, tris. Il Palermo vince e convince al ‘San Nicola’ contro il Bari ed incamera tre punti preziosi dopo uno scontro diretto. Ecco il commento del mister dei siciliani Tedino in sala stampa: “Pensavamo che il Bari avesse un impatto tecnico molto importante, visto che può contare su gente come Galano, Brienza e Improta. Abbiamo fatto una partita con buon palleggio, ci siamo fatti rincorrere. Nella ripresa, poi, abbiamo avuto qualche spazio in più e tutto è stato più facile. Sono tre punti di risalto, era pur sempre uno scontro al vertice e vale tanto considerando le 7 vittorie interne di fila dei galletti”.

Una vittoria che arriva nonostante le difficoltà esterne: “Abbiamo creato un gruppo di lavoro, non era facile lavorare così dopo una retrocessione. Posso contare su dei ragazzi umili, forti e con qualità morali importanti. Quando si è giocato con cattiveria agonistica abbiamo sempre fatto partite importanti, ci siamo rialzati dopo aver preso schiaffi. Fuga? Non direi, è ancora presto, la B resta equilibrata”.

Giudizio finale sul Bari e sul terreno di gioco. Le sue non perfette condizioni hanno inciso sull’andazzo della gara: “Sono rimasto perplesso nel vedere il campo. Il Bari effettua scambi con rapidità d’esecuzione, il terreno di gioco non ha aiutato. Ma la forza dei biancorossi rimane, i galletti hanno dei giocatori tecnici e di qualità. C’è un lavoro importante dietro ai risultati ottenuti sin ora”.





About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*