Monopoli, il mercato: organico da sfoltire, ma per risalire la china servono innesti di qualità dalla cintola in su

Bisogna dare continuità al lavoro iniziato in estate



Alfio Pelliccioni, direttore sportivo del Monopoli
Alfio Pelliccioni, direttore sportivo del Monopoli

Ritrovata la vittoria, bisogna fare i rinforzi. Il mercato di gennaio interesserà e non poco anche il Monopoli. Non manca il lavoro da fare per il ds Alfio Pelliccioni, tanto in entrata quanto in uscita.


SFOLTIRE – Le cessioni, prima di tutto. L’organico è nutrito di elementi ma non tutti hanno dimostrato di essere utili alla causa. Almeno in tre partiranno. Molto, poi, dipenderà dalle scelte di Scienza: il tecnico piemontese avrà a disposizione tre settimane per capire chi e cosa può fare al caso della squadra e delle idee tattiche che intende apportare. Strenuo assertore del 4-3-3, ieri Scienza ha schierato il gabbiano col 3-4-2-1: per la prima volta in stagione la squadra ha cambiato modulo e le risposte fornite sul campo non sono dispiaciute. Si è subito poco e si è attaccato di più.

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI –
Per un 2018 senza patemi d’animo o all’insegna di certe ambizioni bisogna ancora rivedere qualcosa. Se in difesa non ci sono particolari problemi (anche se, l’eventuale arrivo di Scalera, sarebbe sinonimo di ulteriore qualità), sicuramente servono innesti importanti dalla cintola in su. A centrocampo male non sarebbe un vice Scoppa o comunque un giocatore in grado di dettare i tempi agli altri compagni. Ricci non si è comportato male in posizione avanzata: l’esperimento è da rifare, ma non sarà sempre possibile adattarsi. Ci sarebbe l’idea Zammarini (già a Mantova con Pellicioni, in Pisa ha giocato anche in B) e si attende il miglior Mavretic. In attacco, poi, i soli Genchi e Paolucci non possono bastare. In attesa del miglior Cappiello e dell’esplosione di Souare gli altri interpreti ancora non sono riusciti ad instaurare un buon feeling con il gol. Servirebbe un interprete con una visione di porta molto efficace.





About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*