Simeri: «Che emozione tornare al “Menti” di Castellammare! Il gol non è un’ossessione. Il rinnovo? Chi l’avrebbe mai detto…»



Domenica prossima non sarà per lui un incontro come tutti gli altri.


Simone Simeri tornerà nel suo ex stadio, il “Menti” di Castellammare di Stabia, dove il Bari sarà di scena nella 27a giornata di serie C, ma per il 26enne napoletano esistono solo i colori biancorossi.

«Contro la Cavese torneremo a giocare nella mia Campania – si legge sul sito ufficiale del club – in uno stadio che rievoca bei ricordi per me e la mia carriera. Sarà di certo un’emozione particolare tornare su quel campo. Sarà una partita importante, ci giochiamo tanto, come ogni domenica».

Il numero #9 dei galletti ha poi chiarito che per lui, andare a segno, non sia affatto una priorità assoluta: «Chi mi conosce sa che per me prima di tutto c’è la squadra e il gruppo. Il gol o la doppia cifra non sono un’ossessione ma, come ogni attaccante, vivo per il gol. Di certo non mi condiziona nelle prestazioni in campo».

Per quanto riguarda il rinnovo di contratto, la punta partenopea sembra davvero soddisfatto: «Per come era cominciata la stagione non avrei mai detto che saremmo arrivati a parlarne, ne sono fiero ed è per me una vittoria. Penso solo a fare bene in campo, ma certo fa molto piacere, come fa piacere sentire il grande affetto che mi dimostrano ogni giorno i tifosi baresi».





About Redazione barinelpallone 2738 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*