Serie C (gir.C), giudice sportivo: Rota del Monopoli diffidato. Violante della Casertana salterà il Bari…



In relazione alla diciassettesima giornata del campionato di serie C, il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, ha inflitto squalifiche ai giocatori sanzionati dai direttori di gara e multe alle società resesi responsabili di irregolarità.

Per quanto riguarda il Bari, da segnalare solo la III infrazione per Sabbione e la II per Terrani, entrambi ammoniti domenica scorsa a Vibo Valentia nel corso del match contro il Rende.

Mano pesante invece per il Responsabile dell’Area Tecnica della Casertana, Salvatore Violante il quale avrebbe tenuto un comportamento reiteratamente minaccioso ed offensivo nei confronti dell’arbitro negli spogliatoi durante l’intervallo della gara persa contro la Paganese e per questo ha ricevuto un’ammenda di € 1.000,00 e la squalifica per 4 turni. Non potrà quindi essere in panchina il prossimo 15 dicembre in occasione della sfida contro il Bari al “San Nicola”.

Il giallo rimediato contro la Virtus Francavilla da Arensi Rota fa si infine che per il giocatore del Monopoli scatti la diffida.

Nel seguito riportiamo le decisioni relative alle squadre del girone C.

SQUALIFICHE ALLENATORI
1 giornata: GINESTRA CIRO (CASERTANA) per comportamento non regolamentare in campo durante la gara.

SQUALIFICHE CALCIATORI
1 giornata: SANTORO SALVATORE (CASERTANA) espulso per doppia ammonizione a causa di condotta scorretta verso un avversario e per proteste verso l’arbitro; DALL’OGLIO JACOPO (CATANIA) espulso per doppia ammonizione a causa di condotta scorretta verso un avversario; ALBERTI THOMAS (PAGANESE) espulso per doppia ammonizione a causa di condotta non regolamentare; ROSSINI RICCARDO (RENDE) espulso per doppia ammonizione a causa di proteste verso l’arbitro e per condotta scorretta verso un avversario; GRANATA ANTONIO (RIETI) espulso per doppia ammonizione a causa di condotta scorretta verso un avversario; ILLANES MINUCCI JULIAN (AVELLINO); RAFETRANIAINA TOKINIRINA ALBE (BISCEGLIE); MAITA MATTIA (CATANZARO); ERRICO ANDREA (VITERBESE CASTRENSE).

AMMENDE
€ 1.500,00 alla CASERTANA perché propri sostenitori, più volte durante la gara, intonavano cori offensivi verso l’istituzione calcistica; € 1.000,00 alla CAVESE perché propri sostenitori, durante la gara, lanciavano un bottiglia semipiena d’acqua sul terreno di gioco, senza  conseguenze.





About Redazione barinelpallone 3354 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*