Mezzo passo falso interno del Bari, contro la Turris termina 1-1. D’Ursi gol, Antenucci fallisce un rigore…



BARI – Nella diciottesima giornata del girone C del campionato di Serie C, il Bari pareggia in casa per 1-1 contro la Turris. La gara inizia male per i galletti che falliscono un rigore con Antenucci e subiscono il gol di Giannone. D’Ursi raddrizza il match con un eurogol e nella ripresa non basta alla formazione pugliese un pressing pressoché costante per centrare una vittoria che sarebbe servita come il pane.

LE FORMAZIONI
Mister Auteri deve fare a meno degli indisponibili Celiento e Maita, mentre ritrova a tempo pieno Citro e Montalto che cominciano dalla panchina. Nel terzetto difensivo, ai fianchi di Sabbione, ci sono Ciofani e Di Cesare, mentre a centrocampo Lollo e De Risio giostrano centralmente, con Semenzato e D’Orazio a coprire le corsie laterali. In attacco è riconfermato il tridente composto da Marras, Antenucci e D’Ursi.
Mister Fabiano può contare su Romano e Tascone, che rientra da un turno di squalifica e viene subito gettato nella mischia, mentre deve rinunciare agli indisponibili Sandomenico, Brandi, Esposito, Salazaro e Giordano. Capitan Di Nunzio guida la difesa, mentre Da Dalt ed Esempio giocano sulle fasce del centrocampo a cinque, coordinato centralmente da Signorelli. La coppia d’attacco è composta da Giannone e Pandolfi.

LA GARA
Pronti via e il Bari ha subito l’opportunità per passare in vantaggio. Rainone atterra in area D’Ursi e per l’arbitro è rigore, ma Antenucci manda alle stelle dal dischetto. La giornata non sembra essere delle più fortunate per i biancorossi: al 13’ gli uomini di mister Auteri colpiscono la traversa interna con Di Cesare che protesta col direttore di gara, convinto che la palla sia rimbalzata oltre la linea di porta. Gli ospiti escono dal guscio e si riorganizzano al meglio affacciandosi con più continuità in attacco. La spinta porta i suoi frutti e al 29’ i corallini vanno in gol con Giannone, abile a depositare in rete di testa sul cross di Da Dalt dalla corsia destra. Lo svantaggio scuote i galletti e per poco il risultato non torna subito in equilibrio quando D’Orazio effettua un cross pericoloso sul quale interviene un difensore campano e la sfera termina ancora sulla traversa senza che Semenzato possa successivamente trovare il tap-in vincente sotto misura. Pandolfi ci prova con un rasoterra da fuori area, ma al 39’ i pugliesi trovano l’1-1. D’Ursi riceve palla da D’Orazio, carica il destro e da fuori area centra il sette lasciando di sasso Abagnale.
L’inizio di ripresa vede nuovamente i pugliesi spingere con decisione il piede sull’acceleratore. D’Orazio sfiora la traversa su punizione da posizione defilata, mentre Marras dal limite impegna a terra il portiere avversario. Al quarto d’ora Antenucci centra in pieno la traversa con una conclusione a giro dal limite, subito dopo l’ingresso in campo di Montalto e Andreoni al posto di D’Ursi e D’Orazio. Di Cesare sfonda sulla sinistra, ma il su tiro cross non trova nessuno alla deviazione vincente sul palo opposto. Al 21’ Marras non riesce incredibilmente a ribadire in gol, a due passi dal portiere, il destro di Antenucci respinto da Abagnale, regalandogli la palla tra le braccia. Al 24’ ci prova Giannone da posizione ravvicinata, ma guadagna solo un corner mentre, poco dopo, Rainone salva miracolosamente sulla linea intercettando la botta di Antenucci. Auteri decide di cambiare ancora le carte in tavola e richiama in panchina Semenzato e Lollo per schierare Candellone e Bianco, optando per un atteggiamento ancora più offensivo. Nonostante il forcing finale, i padroni di casa non riescono però a trovare il gol decisivo. Termina 1-1 ed è l’ennesimo mezzo passo falso interno del Bari.

Tabellino
BARI-TURRIS 1-1
BARI
(3-4-3): Frattali; Ciofani, Sabbione, Di Cesare; Semenzato (dal 28′ st Candellone), Lollo (dal 28′ st Bianco), De Risio, D’Orazio (dal 14′ st Andreoni); Marras, Antenucci, D’Ursi (dal 14′ st Montalto). A disposizione: Marfella, Fiory, Perrotta, Minelli, Hamlili, Corsinelli, Citro, Simeri. Allenatore: G.Auteri.
TURRIS
(3-5-2): Abagnale; Rainone, Di Nunzio, Lorenzini; Da Dalt (dal 42′ st D’Alessandro), Tascone (dal 27′ st Longo), Signorelli, Franco (dal 37′ st Romano), Esempio; Giannone (dal 37′ st Alma), Pandolfi (dal 28′ st Fabiano R.). A disposizione: Lonoce, Barone, D’Ignazio, Lame, Loreto, Marchese, Persano. Allenatore: F.Fabiano.
ARBITRO:
sig. F.Longo della sez. di Paola. Assistenti: C.De Pasquale della sez. di Barcellona Pozzo di Gotto e R.Fraggetta della sez. di Catania.
RETI:
al 29′ pt Giannone (T), al 39′ pt D’Ursi (B).
AMMONITI:
Ciofani, Di Cesare, De Risio e Candellone (B); Esempio, Tascone e Fabiano R. (T).
NOTE:
cielo coperto con pioggia a tratti, terreno leggermente scivoloso; angoli: 5-3 per il Bari; recuperi: 1′ pt e 3′ st; al 2′ pt Antenucci (B) ha sbagliato un rigore; partita giocata senza spettatori per protocollo anti covid.





About Tommaso Di Lernia 563 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*