Rolando: «Brutta partita e abbiamo fatto fatica. Non dobbiamo mollare, ma guardare avanti. Loro hanno messo un pizzico di cattiveria in più…»

Le dichiarazioni dell'esterno biancorosso al termine della gara persa contro l'Avellino



Al termine della gara vinta dall’Avellino sul Bari grazie ad un gol di Fella, a presentarsi davanti ai microfoni dei giornalisti per i biancorossi è stato Gabriele Rolando che ha così commentato quanto accaduto in campo: «E’ stata una brutta partita e abbiamo fatto fatica. Del resto si è visto. Si giocava con tante palle lunghe e si interveniva sulle seconde palle in modo sporco. Ora però non dobbiamo mollare e dobbiamo guardare avanti».

Il laterale biancorosso è ovviamente rammaricato per l’1-0 finale: « Sapevamo che sarebbe stata una partita importante. Siamo dispiaciuti soprattutto per il risultato perché avremmo voluta portare a casa la gara. Non ci siamo riusciti e ci dispiace tantissimo».

Secondo il 26enne genovese, c’è solo una strada da percorrere in questo momento: «Possiamo puntare solo sul lavoro e sulla consapevolezza nei nostri mezzi. Siamo una mezza squadra? Non sono d’accordo! Sappiamo invece di essere una squadra e l’abbiamo dimostrato in tante occasioni. Oggi era uno sconto diretto e non siamo riusciti a portarlo a casa però dobbiamo pensare subito alla prossima partita e non abbatterci».

Il numero 9# dei galletti si è congedato dai microfoni della stampa facendo un “mea culpa” generale: «Sicuramente c’è da migliorare perché, se il risultato non è stato a nostro favore, la colpa è solo nostra. Qual è l’errore più grande che abbiamo commesso oggi? Il non essere riusciti a passare in vantaggio. Sullo 0-0, prima ho avuto io un’occasione per segnare e poi un altro mio compagno. Se la sblocchi, la gara va avanti diversamente. Loro l’hanno buttata dentro e quindi c’è poco da dire. Evidentemente loro, se hanno vinto, hanno avuto un pizzico di cattiveria in più».

Vien da chiedersi come mai non sia avvenuto il contrario…





About Tommaso Di Lernia 563 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*