Bari-Foggia, le pagelle dei biancorossi: D’Ursi uno show, Ciofani generoso…



BARI – Il Bari ha superato brillantemente l’ostacolo rappresentato dal derby con il Foggia e si appresta ad affrontare il primo turno nazionale nella veste di quinta “testa di serie” con il vantaggio di poter ottenere la qualificazione in caso di parità di punti e di differenza reti dopo le due partite di andata e ritorno.

I biancorossi giocheranno la prima gara fuori casa e il ritorno al “San Nicola” contro il FeralpiSalò (quinta nel girone B) che è stato designato dal sorteggio rispetto a Pro Vercelli e AlbinoLeffe (quarta e settima nel girone A), Matelica (ottava nel girone B) e Palermo (settima nel girone C). Per fortuna, é tornato un pizzico di ottimismo.

Diamo un voto ai giocatori del Bari scesi in campo contro il Foggia.

FRATTALI
6,5semaforo_verde
  E’ stato sempre vigile e attento, mostrando la consueta sicurezza tra i pali. Incolpevole sul gol subìto, ha compiuto una prodezza poco prima del riposo per annullare una palla gol a Balde. SOLITA BELLA FIGURA
CIOFANI
6semaforo_verde
  E’ tornato a giocare sulla linea dei difensori. Ha evidenziato un grande impegno ma ha lasciato troppo spazio a Di Ianni in occasione del gol dei rossoneri. GENEROSO
SABBIONE
6semaforo_verde
  Ha dovuto occuparsi di Balde, un giocatore agile e rapido, che gli ha creato non pochi problemi. Comunque è stato accorto giocando molto sull’anticipo e anche fortunato perché il senegalese è stato quasi sempre servito con palloni alti sfruttando poco la sua velocità con la palla al piede. SOFFRE LA VELOCITA’
DI CESARE
6,5semaforo_verde
  E’ stato sempre pronto a chiudere tutti i varchi che si aprivano in difesa, senza tralasciare di spingersi in avanti soprattutto sui calci piazzati. Prudenzialmente è uscito dopo un’ora di gioco. UNA SICUREZZA
PERROTTA
6semaforo_verde
  Ha rilevato capitan Di Cesare ed ha rinforzato la difesa, contribuendo in misura determinante a frenare gli attaccanti foggiani. NESSUNA SBANDATA
SEMENZATO
6semaforo_verde
  Si è sacrificato nella fase di contenimento degli avversari sulla fascia destra.Ha perso un po’ di lucidità rimediando una ammionizione evitabile. Nel finale, con l’entrata di Andreoni, è passato sull’altra fascia. REATTIVO
SARZI
S.V.semaforo_giallo
  Ha giocato solo gli ultimi 8 minuti più il recupero ma è stato importante rivederlo in una discreta forma fisica.  
MAITA
7semaforo_verde
  Si muove per tutto il campo con l’autorevolezza del regista.Ha ricucito con efficacia i collegamenti tra i vari reparti della squadra. MOTO PERPETUO
BIANCO
6semaforo_verde
  Entrando poco prima della mezzora della ripresa ha permesso a Maita di tirare il fiato. Da adesso si giocherà praticamente ogni 3 giorni. CONCENTRATO
DE RISIO
7semaforo_verde
  E’ la spalla ideale per Maita. Svolge un proficuo lavoro di filtro e recupero di palloni davanti alla difesa, ma in più occasioni ha messo a frutto la capacità di effettuare lanci lunghi, come in occasione del gol del raddoppio. QUALITA’ E QUANTITA’
ROLANDO
6,5semaforo_verde
  Si è rivisto il giocatore scattante ed efficace in progressione delle prime gare dopo il suo arrivo. Ha rappresentato un costante pericolo per la difesa rossonera. IN CRESCITA
ANDREONI
6,5semaforo_verde
  Ha giocato poco più di un quarto d’ora ed è stato un graditissimo ritorno dopo la lunghissima assenza. Un elemento ritrovato che potrà tornare molto utile alla squadra. BENTORNATO
MARRAS
7,5semaforo_verde
  E’ stato tra i protagonisti della giornata. Ha svariato su tutto il fronte dell’attacco e si è prodotto in frequenti affondo che hanno messo in crisi i rossoneri. Ha sbloccato il risultato con grande freddezza. DRIBBLING E FANTASIA
ANTENUCCI
8semaforo_verde
  Non ha segnato, ma è stato illuminante nella costruzione della seconda e della terza rete. Si è sempre mosso con grande acume tattico,arretrando per aprire al centro gli spazi per gli altri attaccanti. DA APPLAUSI
D’URSI
8semaforo_verde
  E’ stata forse la migliore prestazione dell’anno per il ragazzo napoletano che in 74 minuti si è procurato 4 palle gol, realizzandone 2. Pregevole la conclusione sul passaggio al volo di Antenucci e da cineteca l’eurogol che ha definitivamente smorzato le velleità degli avversari. UNO SHOW
LOLLO
6semaforo_verde
  E’ subentrato a D’Ursi nell’ultimo quarto d’ora, quando Auteri ha voluto rinforzare il centrocampo schierando con il 3-5-2 la squadra che non ha più corso rischi.. DINAMICO
Allenatore: G. AUTERI
7,5semaforo_verde
  Il tecnico aveva preannunciato una squadra in grado di praticare un gioco propositivo e ad alta intensità ed ha mantenuto le promesse.I biancorossi sono apparsi molto diversi dalla squadra svogliata e sottotono delle ultime settimane. Va rivista qualche cosa in difesa, vulnerabile quando si abbassa l’attenzione, ed in complesso molto buona la condizione fisica. VITTORIA DI CARATTERE
Arbitro: Sig. ZUFFERLI
6,5semaforo_verde
  L’arbitro di Udine ha fischiato poco per non spezzettare il gioco per quasi tutto il primo tempo. Poi gli animi in campo si sono riscaldati ed ha fatto ricorso a 6 cartellini gialli per smorzare il nervosismo. LASCIA GIOCARE





About Peppino Accettura 364 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*