Bari-Vibonese, le pagelle dei biancorossi: Terrani percussioni irresistibili, Folorunsho impacciato



BARI – Al Bari si chiedeva di evitare una battuta d’arresto, ma la squadra biancorossa ha vissuto un pomeriggio di grandi difficoltà e alla fine deve accontentarsi del pareggio.


Aumentano intanto le preoccupazioni per la fuga della Reggina che ha travolto anche il Potenza e viaggia alla strabiliante media di quasi 2 punti e mezzo a partita.

Il calendario é anche favorevole agli amaranto perché fino alla fine del girone di andata deve incontrare 3 squadre del centro classifica e altre 3 che sono sul fondo della graduatoria.

Diamo un voto alla prestazione dei galletti che hanno pareggiato 2-2 contro la Vibonese.

FRATTALI
6,5semaforo_verde
  Ha salvato un gol sicuro con l’uscita tempestiva su Bernardi, poi è stato attento a controllare gli avversari che sbucavano da tutte le parti e a bloccare le loro conclusioni. Incolpevole sui gol. SEMPRE PRESENTE
SABBIONE
5semaforo_rosso
  Ha iniziato bene giocando sull’anticipo nei confronti di Tumbarello. Con il passare dei minuti non è più riuscito ad arginare le discese degli avversari sulla sua fascia. ARRANCA SULLE RINCORSE
DI CESARE
5semaforo_rosso
  Giornata completamente negativa per il capitano che non é riuscito a chiudere le falle della difesa ed ha mostrato riflessi molto più lenti degli avversari. Naturalmente il suo apporto in fase di impostazione è stato poco consistente. TRAVOLTO
PERROTTA
6semaforo_verde
  Anche lui è stato in grosse difficoltà quando la Vibonese si dispiegava in avanti. Ha sudato molto anche perché non sempre Costa lo ha supportato sulla fascia. ESSENZIALE
BERRA
6,5semaforo_verde
  Ha preso in consegna l’attaccante più pericoloso della Vibonese, l’argentino Bubas, che non combinato gran che. Nonostante la posizione prudenziale, ha mostrato qualche guizzo in avanti utile per ribaltare l’azione. TRASMETTE SICUREZZA
KUPISZ
S.V.semaforo_giallo
  Ha preso il posto di Berra ed ha giocato gli ultimi 3 minuti regolamentari e il recupero di altri 3 minuti.                                
AWUA
5semaforo_rosso
  Dopo le buone prestazioni dell’inizio di stagione, sta attraversando una fase involutiva. Ha perso smalto e corre molto, ma spesso fa confusione. GIRA A VUOTO
NEGLIA
6semaforo_verde
  Con l’inserimento dell’attaccante al posto di Awua, il Bari ha cambiato modulo e si è schierato con il 4-4-2: Neglia ha affiancato Antenucci in avanti ma non è cambiato l’andamento della gara. GENEROSO
SCHIAVONE
5,5semaforo_rosso
  Non ha ancora raggiunto una condizione fisica accettabile e si vede. Ma per l’assenza degli altri centrocampisti deve giocare. Buone alcune giocate ma è stato surclassato dalla velocità dei rossoblu. Poco efficace nell’interdizione. TROPPO LENTO
FOLORUNSHO
5semaforo_rosso
  Purtroppo è ancora a corto di fiato e non ha retto alla velocità imposta alla manovra dai calabresi. Ha sopperito con la forza fisica nel primo tempo, poi è sparito. IMPACCIATO
TERRANI
7semaforo_verde
  Ha sostituito Folorunsho a metà ripresa ed ha vivacizzato la manovra biancorossa. Nella posizione di mezz’ala è stato molto incisivo nella spinta in avanti, ha firmato il pareggio ed ha sfiorato poco dopo un altro gol. PERCUSSIONI IRRESISTIBILI
COSTA
5,5semaforo_rosso
  Questa volta ha dovuto limitare le sue proiezioni in avanti a causa della notevole pericolosità dei calabresi che avanzavano a ondate nella metà campo biancorossa. In alcune occasioni è stato tagliato fuori e prima della metà della ripresa Vivarini lo ha sostituito. FATICA A DIFENDERE
CORSINELLI
6,5semaforo_verde
  E’ subentrato a Costa al 21′ della ripresa per dare maggiore consistenza alla difesa, in preda a una serie di sbandamenti di fronte alle velocissime incursioni dei calabresi. CHIUDE BENE GLI SPAZI
SIMERI
5,5semaforo_rosso
  Non è riuscito a sfruttare i vuoti che si aprivano nella linea difensiva dei calabresi, impegnati nelle ripartenze, perché gli è mancato il supporto dei centrocampist. ISOLATO
FLORIANO
5,5semaforo_rosso
  Con lui in campo Vivarini ha ripetuto l’esperimento del 4-4-2. Floriano è passato esterno destro di centrocampo, ma è cambato poco o nulla. NON HA TROVATO SPAZI
ANTENUCCI
6semaforo_verde
  E’ stato prontissimo a segnare il gol del vantaggio, sfruttando l’errore del portiere, uscito scriteriatamente fino a 3/4 campo e scontratosi con Altobello. Poi si è visto poco perché sono mancati i rifornimenti dal centrocampo. OPPORTUNISTA
Allenatore: VIVARINI
5,5semaforo_rosso
  Il tecnico biancorosso aveva ragione a temere la squadra calabrese. Il Bari ha sofferto il gioco veloce e “zemaniano” degli avversari, fatto di una rete fitta di passaggi di prima, con i rossoblu che si trovavano a occhi chiusi e correvano a ritmo molto elevato. Sfortunatamente Vivarini ha avuto il problema di un centrocampo in emergenza, a causa di alcune assenze importanti.. Intanto appare evidente il divario con una Reggina che continua a vincere in casa e fuori. C’E’ DA LAVORARE
Arbitro: Sig. DI CAIRANO
6,5semaforo_verde
  E’ il primo pareggio quest’anno per l’arbitro di Ariano Irpino, che ha diretto con grande polso ed ha sempre seguito da vicino il gioco. Tutti meritati i 5 cartellini gialli, 4 per i calabresi e 1 per Corsinelli. VALUTAZIONI OK





About Peppino Accettura 233 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*