Il Cittadella sbanca a sorpresa il Barbera (0-3). Bari e Parma ringraziano… È primo posto!

Biancorossi e ducali conservano il primato a braccetto, guardando tutti dall'alto



Share

Giocatori del BariDopo una settimana abbastanza travagliata, per via della notizia del buco di 70 milioni, il Palermo perde meritatamente il primo posto. I rosanero di Tedino, infatti, sono stati sconfitti nettamente in casa per 3-0 dal Cittadella di Venturato, che dal canto suo è stato protagonista di una prestazione d’alto livello meritando ampiamente la vittoria. I veneti sono andati in vantaggio al 43′ con Koaume, abile con una finta ad ingannare la difesa rosanero e a piazzare il pallone alla destra del portiere Posavec. Nel secondo tempo gli ospiti hanno legittimato il vantaggio con moltissime azioni pericolose, schiacciando il Palermo nella propria metà campo e dominando per ampi tratti del match. Al 64′ il Cittadella ha trovato il raddoppio con Strizzolo che, sulla ribattuta dell’estremo difensore dei siciliani, si è fatto trovare pronto a colpire in rete facendo ammutolire il pubblico di casa. Da questo momento in poi l’ex capolista è uscita completamente di scena e la squadra di Venturato ha siglato il definitivo 0-3 con un eurogol di Salvi all’82’.

BARI E PARMA PRIME A BRACCETTO –  I tifosi biancorossi e quelli ducali possono esultare: le rispettive squadre dopo anni di sofferenze, possono godersi questo splendido momento. Bari e Parma, dopo essersi piazzate al primo posto in classifica sabato sconfiggendo rispettivamente Novara e Ascoli, conservano il primato e possono guardare tutti dall’alto. Che sia di buon auspicio: non succedeva dal 2009 che le due compagini fossero così in alto e quella fu una stagione indimenticabile… 





About Francesco Margiotta 835 Articoli
Collaboratore e Giornalista Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*