Di Cesare: «Dobbiamo dare di più, ma bisogna essere positivi. Sono convinto che tutto sia ancora da decidere…»



Ieri il Bari ha compiuto 113 anni. Un vecchietto che, nonostante gli “acciacchi” è ancora bello vispo e pronto per altre mille avventure con i propri tifosi. A celebrare la ricorrenza, a parlare ai microfoni di Telebari, media partner ufficiale della SSC Bari, è stato il capitano biancorosso Valerio Di Cesare.

«Nel mio piccolo sono felice di aver fatto parte della storia di questo Club – ha esordito il difensore romano – il mio augurio ai nostri tifosi per i 113 anni, è che il momento più bello debba ancora arrivare».

Il numero #6 dei galletti ha poi continuato il suo intervento facendo il punto della situazione: «Stiamo bene, lo abbiamo dimostrato, ma non basta, dobbiamo dare ancora di più. Stimo mister Auteri, è una persona schietta, che dice sempre quello che pensa, che tu sia un giovane o un giocatore di esperienza; ci siamo trovati da subito. Sappiamo quello che è il nostro obiettivo. Essere il Capitano di questo gruppo è una responsabilità che prendo volentieri».

L’impresa di centrare la serie B passa comunque per un cammino irto di difficoltà. «Ho sempre dichiarato – si legge sul sito internet ufficiale del club – che il campionato di Serie C è il più complicato, per tanti motivi. I campi non sempre sono adeguati, gli avversari sono maggiormente stimolati nell’affrontare il Bari, c’è una sola promozione diretta. Ma niente vittimismi, sono convinto che tutto sia ancora da decidere. Dobbiamo pensare solo a noi».

In chiusura il 37enne ex Parma ha voluto suonare la carica all’intero ambiente: «Tutto quello che sto dicendo non sono altro che parole; quello che conta sono i fatti, quello che facciamo e faremo in campo. L’unico modo che conosco per migliorare e centrare gli obiettivi è il lavoro. Bisogna essere positivi, io ci credo!».





About Redazione barinelpallone 3182 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*