Delusione Romairone: «Ci schiariremo le idee in ritiro. Le parole servono a poco. Antenucci…»

Le dichiarazioni del direttore sportivo biancorosso al termine della gara contro la Cavese



Share

BARI – Al termine del match tra Bari e Cavese, terminato in pareggio per 1-1, a presentarsi davanti ai microfoni dei giornalisti per i biancorossi è stato solamente Giancarlo Romairone che ha voluto rilasciare qualche breve commento su quanto accaduto in campo.

Il direttore sportivo del club pugliese, stimolato a riferire di eventuali decisioni prese dalla proprietà, ha aperto il suo intervento con un comunicato ufficiale: «La squadra è da stasera in ritiro fino a tempo indeterminato. Questa è la prima e ultima novità. Ci schiariremo un po’ le idee».

Secondo il dirigente della società biancorossa, la squadra ha davvero mostrato poca qualità oggi contro l’ultima della classe, gettando letteralmente alle ortiche la ghiotta occasione di ridurre a -9 il distacco dalla Ternana che nel primo pomeriggio non era andata oltre il pareggio a Palermo. «Oggi non parla nessuno – ha chiarito il 50enne ligure – le parole servono a poco. La partita l’avete vista e si può certamente fare meglio. Ho detto tante cose ieri e oggi se ne sono viste troppo poche».

Il genovese si è congedato dai microfoni della stampa spiegando il perché Mirco Antenucci non fosse oggi presente nè in campo, nè in panchina: «Semplicemente non è riuscito a recuperare dai postumi dell’aver giocato domenica scorsa sul campo sintetico di Termoli e di conseguenza si è ritenuto di non dover rischiare il suo impiego».





About Redazione barinelpallone 3538 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*