Allenamenti Bari: oggi seduta congiunta con la primavera, lavoro dedicato per Mazzotta…


In vista dell’impegno di domenica prossima a Catania, il Bari ha continuato ad allenarsi oggi pomeriggio unitamente alla formazione Primavera (impreziosita dagli innesti di Polverino, Lollo, De Risio, Bolzoni e Citro).

Come riportato nel bollettino quotidiano del club, sul terreno dello stadio San Nicola i galletti hanno messo a segno 10 reti nei 90 minuti giocati. Nel primo tempo il protagonista è stato Simone Simeri, autore di una pregevole tripletta (prima sfruttando gli assist di Paponi e Botta, poi di tacco in bello stile su cross proveniente da destra). A completare le marcature della prima frazione ci ha pensato Paponi in mischia. Annullato un gol per fuorigioco a Mallamo che ha anche colpito un palo. Nella ripresa a segno tre volte Cheddira (di testa a ribadire in rete una corta respinta della difesa, di mancino su suggerimento di Bianco e in girata di testa su cross da destra), due volte Marras (dribbling secco in area a saltare il portiere e conclusione morbida da fuori) e Antenucci (pallone all’incrocio dei pali dal limite).

Ha proseguito il lavoro atletico dedicato Antonio Mazzotta; nel frattempo il nuovo ciclo dei tamponi a cui si è sottoposto ieri il gruppo squadra ha dato esito negativo per tutti i tesserati.

Per domani è prevista una singola seduta di lavoro, quindi il gruppo squadra partirà alla volta della Calabria dove, nella giornata di sabato, effettuerà la rifinitura pre gara per poi raggiungere la sede del suo ritiro nel catanese. La società ricorda che gli allenamenti verranno svolti a porte chiuse in ottemperanza ai protocolli sanitari in vigore che non permettono assembramenti di nessun genere, né possibilità di autografi o selfie con il gruppo squadra.






About Redazione barinelpallone 3558 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. Tommaso Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*