Taranto-Bari 0-0, le pagelle dei biancorossi: Ricci semina il panico, Galano fiacco…



Lo “Iacovone” resta sempre tabù per il Bari che in campionato non ha mai vinto.

Comunque l’attenzione è ora rivolta ai prossimi avversari dei biancorossi nella Supercoppa che si conosceranno all’ultimo minuto dell’ultima giornata.

Le due capoliste hanno solo 2 lunghezze di vantaggio e, a parità di punti negli scontri diretti, si guarderà alla differenza reti.Al momento il Sudtirol é a +3 sul Padova e il Modena é a -4 dalla Reggiana.

La prima partita del girone a 3 é in programma sabato 30 aprile e le due squadre saranno sorteggiate.

Sabato 7 maggio giocheranno la perdente contro quella che ha riposato e infine sabato 14 maggio si concluderà il minigirone.

Diamo un voto ai giocatori del Bari scesi in campo contro il Taranto.

POLVERINO
6semaforo_verde
  Mignani lo ha confermato tra i pali in questa gara ed è un giusto riconoscimento in quanto è finita l’emergenza per l’infortunio di Frattali. I rossoblu non hanno mai tirato nello specchio della porta e il portiere è stato sempre tempestivo nelle uscite. ATTENTO
BELLI
6semaforo_verde
  Gioca il primo tempo in posizione molto avanzata, collaborando attivamente con i compagni che spingono. Nella ripresa bada a coprire la sua fascia. PUNTUALE
DI CESARE
6,5semaforo_verde
  Non esita ad anticipare di testa ogni avversario sui traversoni verso l’area biancorossa e rimedia alcune botte alla testa, ma non lascia spazi a nessuno. CORAGGIOSO
GIGLIOTTI
7semaforo_verde
  Una prestazione senza ombre. Giganteggia nell’area biancorossa, sempre preciso e tempestivo negli interventi, dimostra un grande senso della posizione. ZERO SBAVATURE
RICCI
7semaforo_verde
  Appare come un attaccante esterno quando affronta l’uno contro uno o si spinge fino alla linea di fondo per effettuare i cross a rientrare per i compagni. E’ stata sua la conclusione più pericolosa dei biancorossi. SEMINA IL PANICO
MAZZOTTA
6,5semaforo_verde
  Ha dato il cambio a Ricci dopo il riposo ed ha presidiato la fascia sinistra annullando ogni inziativa degli jonici da quella parte. SCRUPOLOSO
MAITA
7semaforo_verde
  Ha dominato nella fascia centrale del campo, dando razionalità alla manovra e recuperando un numero innumerevole di palloni.Ha pure cercato il gol in un paio di occasioni senza fortuna. INTELLIGENZA TATTICA
MAIELLO
7semaforo_verde
  Dopo un breve periodo di ambientamento, ha preso le redini della squadra ed è divenuto il fulcro della formazione, sia nella fase di impostazione che in quella difensiva. TITOLARE INAMOVIBILE
MALLAMO
6,5semaforo_verde
  Con Ricci ha costruito una valida catena di sinistra, che ha messo in difficoltà la difesa avversaria con frequenti percusioni, soprattutto nel primo tempo. Di rilievo la dimostrazione di pura tecnica quando al 40′ si è disimpegnato in un nugolo di avversari. BRILLANTE
D’ERRICO
6,5semaforo_verde
  Ha sostituito Mallamo a metà ripresa. Lo ha penalizzato il generale calo di ritmo da parte di tutti i giocatori in campo. Comunque ha il posto sicuro nella squadra del prossimo anno. DINAMICO
GALANO
6semaforo_verde
  Mignani lo ha riproposto ancora come trequartista, ruolo per il quale è arrivato a Bari dopo l’infortunio di Botta. Non riesce ad esprimersi bene perché gli manca ancora una condizione fisica ottimale. FIACCO
BOTTA
6,5semaforo_verde
  E’ subentrato a Galano nell’ultima mezzora di gioco: appare fisicamente ristabilito del tutto, ma deve ancora ritrovare il passo della gara. Irresistibili alcuni spunti nel mezzo della difesa avversaria. TANTA CLASSE
ANTENUCCI
6semaforo_verde
  E’ stato l’attaccante più pericoloso con 3 conclusioni verso la porta rossoblu, ma soprattutto ha messo in evidenza le sue qualità tecniche quando ha cercato lo scambio con gli altri biancorossi. NON SFONDA
CITRO
S.V.semaforo_giallo
  Ha dati il cambio ad Antenucci ed ha disputato gli ultimi 10 minuti più il recupero.  
SIMERI
6semaforo_verde
  Il mister biancorosso sta dando spazio all’attaccante dal primo minuto di gioco. Ci ha messo la solita grinta e tanto impegno, ma la sua azione è stata frenata da alcuni errori nel controllo del pallone al momento degli scambi con i compagni. SGOMITA
PAPONI
6semaforo_verde
  Ha giocato l’intera ripresa al posto di Simeri. Mignani ha alternato i due attaccanti per consentire loro di fare minutaggio in vista degli impegni di Supercoppa. IN RIPRESA
Allenatore: M.MIGNANI
6,5semaforo_verde
  Nel primo tempo la squadra ha offerto uno spettacolo più che soddisfacente, esprimendo un gioco di qualità. E’ mancato solo il gol. Nella ripresa i giocatori hanno mostrato di volersi accontentare del pareggio, senza stimoli particolari. E’ stata una pausa per entrambe le formazioni dopo aver raggiunto obbiettivi importanti. SQUADRA IN PAUSA
Arbitro: Sig. A.CALZAVARA
6,5semaforo_verde
  L’arbitro di Varese non ha avuto alcuna influenza sul risultato e questa è una grande qualità. Ha lasciato giocare, punendo comunque il gioco duro con alcuni cartellini gialli. Talvolta ha preferito rinunciare a concedere il vantaggio per interompere il gioco ed evitare eventuali ripicche tra i giocatori. SODDISFACENTE





About Peppino Accettura 454 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*