Bianco: «Dobbiamo inanellare più vittorie possibili e avere maggiore cattiveria sotto porta. Se pensiamo ai punti…»



Nella giornata dell’arrivo di Pietro Cianci, l’ambiente biancorosso ha trovato nuovi motivi di ottimismo. La vittoria del Bari contro la Virtus Francavilla è servita come ossigeno puro, mala strada da percorrere è ancora lunga.

L’umore del gruppo è buono e la convinzione di star facendo il proprio dovere è sottolineata da Raffaele Bianco, Intervenuto ai microfoni di Telebari, media partner ufficiale SSC Bari.

«Stiamo lavorando bene come tutte le settimane – si legge sul sito internet ufficiale della società – il mister prepara le partite con grande attenzione e contro il Francavilla abbiamo dimostrato di essere in salute. Ora dobbiamo inanellare più vittorie possibili e migliorare sempre di più sulla cattiveria sotto porta».

Il centrocampista 33enne casertano ha qualche rimpianto: «Se pensiamo ai punti che abbiamo lasciato per strada, il rammarico è per non aver concretizzato le occasioni che abbiamo avuto in alcune gare. Stiamo facendo un buon percorso, 41 punti sono tanti, ma possiamo fare sicuramente di più».

In chiusura il numero #5 dei galletti invita però tutti a pensare al futuro e al prossimo avversario: «Ora siamo concentrati sul Teramo che è una squadra difficile da affrontare. Se non ci concentriamo su noi stessi, non ha senso guardare gli altri».





About Redazione barinelpallone 3354 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*