Mazzotta: «Siamo stati bravi a soffrire tutti insieme per poi ripartire e vincere la partita. La sfida di Avellino? L’affronteremo nel migliore dei modi…»



BARI – Al termine della gara giocata al “San Nicola” tra Bari e Latina, vinta dai pugliesi per 3-1, a presentarsi davanti ai microfoni dei giornalisti per i biancorossi è stato Antonio Mazzotta che ha così commentato quanto accaduto in campo: «E’ vero, non abbiamo avuto un inizio brillante e questo non va bene. Alla fine siamo stati però bravi a saper soffrire tutti insieme per poi ripartire e vincere la partita».

Secondo il 32enne difensore palermitano, gli esterni difensivi stanno migliorando sempre più anche in fase di proposizione: «Il mister ci chiede di dare ampiezza al gioco poiché il col nostro modulo sfruttiamo di più la parte centrale. Da questo punto di vista penso che, partita dopo partita, stiamo migliorando».

Quanto alle sue condizioni, il terzino sinistro si è mostrato piuttosto soddisfatto: «Venivo da un’annata nella quale praticamente non ho mai giocato e quindi ci è voluto un po’ di tempo per trovare la condizione migliore. Adesso mi sento però abbastanza bene».

L’ex Crotone ha quindi spiegato cosa non ha funzionato tanto contro il Latina: «Oggi non abbiamo sbagliato nelle scalate. Probabilmente abbiamo invece sbagliato tanto in fase di impostazione, fallendo alcuni passaggi. Quando magari esci da un pressing, devi trovare la soluzione più semplice, cambiare gioco e andare dall’altra parte. Inoltre, abbiamo anche subito troppo ripartenze».

Il numero #23 dei galletti si è congedato dai microfoni della stampa sottolineando l’importanza di essere più “quadrati” anche in trasferta: «Dobbiamo sbagliare meno perché in trasferta puoi trovare delle squadre come l’Avellino che in contropiede ti possono fare male. Abbiamo però l’esigenza di dare continuità ai risultati. La sfida di Avellino? Sappiamo che sarà una partita molto difficile, però sicuramente la affronteremo nel migliore dei modi».





About Tommaso Di Lernia 625 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*