Bari-Messina 1-2, le pagelle dei biancorossi: Frattali incolpevole, Maiello poco lucido…



BARI – Il Bari recrimina sulla mancanza di buona sorte (vedi il palo di Antonucci e la parata d’istinto del portiere sul tiro di Cheddira), ma c’è la consolazione che anche per tanti inseguitori la terza partita in 8 giorni è stata fatale.

Le conseguenze della giornata negativa sono state molto contenute, considerato che dei 6 inseguitori hanno vinto solo la V. Francavilla e il Catanzaro, ha pareggiato il Palermo ed hanno perso Monopoli, Avellino e Turris.

Nulla di grave, dunque, a condizione però che i biancorossi forniscano un segnale positivo di ripresa già sabato, nel derby a Monopoli.

Diamo un voto ai giocatori del Bari scesi in campo contro il Messina.

FRATTALI
6,5semaforo_verde
  Non ha colpe sui 2 gol perché i compagni difensori hanno permesso che i giocatori siciliani arrivassero liberi e smarcati davanti a lui, che anzi è stato chiamato a 2 parate impegnative. INCOLPEVOLE
PUCINO
5,5semaforo_rosso
  Favorito dall’arretramento costante dei centrocampisti giallorossi, si è lanciato più volte verso l’area siciliana, effettuando tanti cross inutili. Si è fatto sorprendere prima da Trasciani e poi dal contropiede finale. DISTRATTO
TERRANOVA
6semaforo_verde
  Ha il merito di aver realizzato il quarto gol personale che ha illuso tutti. Però la difesa ha accusato qualche crepa. IN SOFFERENZA
GIGLIOTTI
5,5semaforo_rosso
  Le conclusioni a rete del Messina si contano sulle dita di una mano. Eppure il Bari ha incassato 2 gol e perso la partita. Ci sarà pure una certa responsabilità? INTERDIZIONE DIFETTOSA
RICCI
5,5semaforo_rosso
  Come il suo compagno dell’altra fascia si è proiettato continuamente verso l’area di rigore avversaria ma inutilmente. IMPRODUTTIVO
MAITA
5,5semaforo_rosso
  Ha trovato molte difficoltà a impostare il gioco nell’affollata metà campo siciliana, anche a causa del ritmo piuttosto lento espresso dai biancorossi. Solo nella ripresa ha avuto pochi spunti interessanti. NON BRILLANTE
MAIELLO
5semaforo_rosso
  E’ rimasto quasi sempre troppo arretrato, non ha impresso velocità. E’ stato lui a calciare dalla bandierina in occasione del gol di Terranova. POCO LUCIDO
SCAVONE
5,5semaforo_rosso
  Ha corso tanto ma non è riuscito a fare da cerniera tra gli attaccanti e i centrocampisti. Mignani lo ha sostituito con Galano con l’intento di dare maggior peso in avanti. INVOLUTO
GALANO
5,5semaforo_rosso
  Non è stato un esordio felice.Con il suo ingresso la squadra si è schierata con il 4-2-4 ma la pericolosità in area avversaria è cresciuta di poco. EVANESCENTE
D’ERRICO
5semaforo_rosso
  Non è entrato in partita ed è rimasto fuori del gioco per l’intero primo tempo. Nella ripresa si è allargato prima a destra e poi a sinistra quando gli attaccanti sono diventati 4. Urge il recupero di Botta. FUORI POSIZIONE
CHEDDIRA
5,5semaforo_rosso
  Non è stato a proprio agio perché non ha trovato gli spazi per sfruttare la sua velocità in progressione. Una palla gol clamorosa, un vero e proprio rigore in movimento, gli è stata neutralizzata dal portiere. NON LASCIA IL SEGNO
SIMERI
S.V.semaforo_giallo
  E’ entrato a dieci minuti dalla fine, ma non ha dato la svolta alla partita.  
ANTENUCCI
5,5semaforo_rosso
  Come sempre è stato l’attaccante biancorosso più pericoloso, ma anche il più sfortunato perché la sua girata di testa, sul cross di Pucino, poco prima del riposo ha centrato in pieno il palo con il portiere battuto. SCALOGNATO
Allenatore: M.MIGNANI
5,5semaforo_rosso
  La squadra non ha saputo opporsi alla seconda rimonta consecutiva del Messina, che aveva recuperato il pareggio domenica a Palermo e al San Nicola è riuscito addirittura a vincere. Le avvisaglie che qualcosa non funzionava si sono avvertite già all’inizio, quando il mister si é infuriato per la scarsa convinzione mostrata e il ritmo troppo lento imposto alla gara. Il gol di Terranova ha temporaneamente nascosto la realtà e, subìto poco dopo il pareggio, il Bari non é riuscito più a scardinare la difesa dei siciliani che si sono ritirati nella propria tre metà campo, salvo a venir fuori nel recupero per realizzare in contropiede il gol del successo. Le 2 sostituzioni non hanno modificato nulla. SCONSOLATO
Arbitro: Sig. M.RICCI
Sceglisemaforo_verde
  L’arbitro questa volta non ha portato fortuna ai biancorossi: dopo 3 vittorie in 2 anni è venuta la prima sconfitta. Il direttore di gara fiorentino non ha influenzato il risultato PRESTAZIONE PULITA





About Peppino Accettura 443 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*