Le pagelle di Bari-Ternana: Floro Flores il top, Cassani il flop della giornata

Diamo un voto ai biancorossi vincitori contro gli umbri



Floro Flores, il top della giornata
Floro Flores, il top della giornata

Scontata ma più sofferta del previsto la vittoria sulla penultima in classifica. Il Bari è tornato solitario in ottava posizione, scrollandosi di dosso la Virtus Entella alla quale però renderà visita sabato 4 marzo. Ora Colantuono deve riuscire a sfruttare il potenziale offensivo anche in trasferta per accelerare la marcia, attualmente esattamente pari al rendimento della squadra di Stellone nel girone di andata (8 punti in 5 giornate) anche perché dietro alcuni inseguitori si stanno svegliando.

MICAI
6,5
semaforo_verde Non è stato mai seriamente impegnato a causa dell’evanescenza dell’attacco umbro. Comunque si è sempre mostrato attento e tempestivo nelle uscite e sicuro tra i pali. SPETTATORE
 
SABELLI
5,5
semaforo_rosso Non ha avuto alcun avversario come punto di riferimento, soprattutto dopo l’espulsione di Coppola ma le sue iniziative sono state frenate dal gran movimento di Macek sulla fascia destra. Una sua conclusione a rete è stata annullata dal portiere. APPANNATO
 
CAPRADOSSI
6
semaforo_verde Ha preso in consegna Acquafredda prima e Avenatti poi. Non ha avuto problemi a neutralizzare entrambi, decisamente inconsistenti perché abbandonati in avanti per buona parte della gara. IMPECCABILE
 
TONUCCI
6
semaforo_verde Una giornata di relax, a parte la distrazione collettiva della difesa in occasione del temporaneo pareggio della Ternana. Nessun problema sull’ex compagno Monachello fin quando è stato in campo. POCHE PAUSE
 
CASSANI
5,5
semaforo_rosso Assente dalla gara di Cittadella, il difensore di fascia è apparsi piuttosto lento ed impreciso negli scambi con i compagni. Si è fatto sovrastare fisicamente da Meccariello che di testa ha servito a Di Noia la palla dell’1-1. IL FLOP DELLA GIORNATA
 
MACEK
7
semaforo_verde Ha disputato la migliore partita da quando è venuto a Bari. Ha giocato da mezzala a tutto campo, mettendosi in evidenza non solo quando ha operato un pressing asfissiante sugli avversari, ma anche nell’impostazione e persino nel tro a rete. DIMOSTRA PERSONALITA’
 
BASHA
6,5
semaforo_verde E’ ormai stabilmente il centrale di centrocampo. Molto utile quando deve intervenire per spezzare le trame avversarie, è meno efficace in cabina di regia. UNA SICUREZZA
 
SALZANO
6
semaforo_verde Ha svolto un lavoro oscuro a centrocampo. Non appare ancora al meglio della condizione fisica e ha sciupato una clamorosa palla gol a due metri dalla porta calciando sul portiere. VOLENTEROSO
 
GALANO
7
semaforo_verde Ha realizzato con un’autentica prodezza il secondo gol in tre partite. Con il suo apporto l’attacco biancorosso è diventato più prolifico, anche se a volte eccede nell’individualismo. INCISIVO
 
PARIGINI
S.V.
semaforo_giallo E’ subentrato negli ultimi 6 minuti più 5 di recupero a Galano uscito tra gli applausi del pubblico.                                           
 
FLORO FLORES
7,5
semaforo_verde Sta confermando di appartenere a una categoria superiore. Va in gol da 3 giornate consecutive e in 75 minuti ha tirato in porta 6 volte. Con lui le manovre offensive dei biancorossi trovano finalmente una concreta finalizzazione. IL TOP DELLA GIORNATA
 
RAICEVIC
S.V.
semaforo_giallo E’ sceso in campo alla mezzora della ripresa a risultato ormai acquisito allo scopo di migliorare la condizione atletica.  
 
BRIENZA
6,5
semaforo_verde Con un guizzo ha sbloccato il risultato, ma dopo poco più di mezzora di gioco ha cominciato a rallentare. Ha continuato a calciare angoli e punizioni. Il suo apporto é molto prezioso e va gestito con attenzione. TANTA QUALITA’
 
MANIERO
6
semaforo_verde Ha rilevato Brienza dopo poco più di un’ora ed ha mostrato di trovarsi molto bene a giocare in coppia con un’altra punta centrale, prima Floro Flores e poi Raicevic. Pregevole nella ripresa un suo colpo di tacco che ha liberato al tiro Sabelli. POSITIVO
 
Allenatore: COLANTUONO
7,5
semaforo_verde Pressing a tutto campo, grande ritmo, carica agonistica: queste le caratteristiche della squadra per la prima mezzora. Il tecnico ha riconosciuto che, paradossamente, i biancorossi hanno giocato meglio in undici contro undici, mentre in superiorità numerica la squadra é diventata leziosa. I progressi sono evidenti. BUONA GESTIONE DELLA GARA
 
Arbitro: sig. SIG. M. MAINARDI
6,5
semaforo_verde Dopo esattamente 40 secondi di gioco l’arbitro bergamasco ha ammonito Coppola per un intervento, il primo, su Sabelli: questa decisione alquanto inusuale ha condizionato la gara perché dopo 25 minuti Coppola si è ripetuto su Basha ed ha dovuto lasciare i compagni in inferiorità numerica. Giusti anche gli altri 3 cartellini gialli assegnati ai rossoverdi. HA GESTITO SENZA PROBLEMI





About Peppino Accettura 335 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*