Gdm – Barone (Sky): «Il Bari é un mistero! C’è da lavorare sulla mentalità. Se fossero mancati nuovamente i play off…»

Le considerazioni del noto telecronista sul momento dei galletti rese al quotidiano barese



Share
Daniele Barone, telecronista di Sky
Daniele Barone, telecronista di Sky

Il Bari continua ad alternare prestazioni positive ad altre decisamente negative e gli addetti ai lavori cominciano sempre più insistentemente a chiedersi quale sia il “male oscuro” che affligge i galletti. A questo dilemma, prova a dare una risposta Daniele Barone, telecronista di Sky e grande esperto del campionato di serie B, rimasto anche lui deluso dalla partita di lunedì scorso: «Il Bari é davvero un mistero. Quella del “Rigamonti” é stata una prestazione decisamente opaca per gli uomini di Fabio Grosso che, soprattutto nel primo tempo, hanno subito molto le rondinelle, pur reduci da tre sconfitte di fila».

Un brutto anatroccolo che sul proprio terreno si trasforma in una formazione quasi infallibile. «Non si possono certo dimenticare altre prove convincenti da parte dei galletti – fa notare il giornalista sulle colonne odierne de “La Gazzetta del Mezzogiorno” – è davvero difficile spiegare la metamorfosi che colpisce la squadra pugliese dalle gare interne a quelle esterne. Ormai non può piú trattarsi di semplice casualità. È un andazzo che si trascina da più di un campionato: cambiano i tecnici e i calciatori, ma il risultato resta il medesimo. Probabilmente la lacuna é nella personalità: forse al “San Nicola” la squadra si sente piú coccolata e ha bisogno del calore del pubblico per esaltarsi».

È evidente che il gruppo non sia ancora maturo al punto giusto per fare un deciso e definitivo salto di qualità. «Ha ragione Grosso quando dice che questa non é ancora una grande squadrasottolinea la voce dell’emittente televisiva al collega Davide Lattanzi – anche se in verità, per ampiezza e qualità dell’organico, i biancorossi sono una delle big assolute del torneo. Anche la mentalità rende competitivo un complesso ed evidentemente. su questo fondamentale, occorre ancora lavorare».

In chiusura, Barone si proietta sul futuro: «Il campionato per ora non ha padroni. Il Bari ha una rosa vastissima, impreziosita da elementi come Galano e Improta, e credo debba concorrere per la promozione diretta. Se fossero mancati nuovamente i play off, dovremmo parlare di campionato fallimentare».





About Redazione barinelpallone 3538 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

1 Comment

  1. Il mistero e il presidente che aveva dichiarato che la serie A dopo 3Anni. Essendo una classifica cortA non vuole che vincano fuori casa.quindi ordine di scuderia,forse prossimo anno tentera la promozione.poveri tifosi che ci credono illusi e speranzosi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*