ECCELLENZA – La Molfetta calcio ritorna alla vittoria, battuto il Novoli per 1-0. Giusto: «Tre punti importantissimi…»

22 i punti sin qui conquistati ad una giornata dal termine del girone di andata


Molfetta Calcio - Novoli 1-0La Molfetta Calcio batte il Novoli per 1-0 grazie alla rete di Facecchia in avvio di gara e conquista 3 punti fondamentali in ottica salvezza e prosieguo dell’ottimo campionato disputato sinora. Ora sono 9 i punti di margine dalla quint’ultima in classifica che chiude la zona play-out e 4 quelli che separano i biancorossi dalla zona play-off. Vittoria importante ma risicata nel punteggio per le diverse occasioni sciupate e l’incapacità di chiudere prima il match nonostante la superiorità numerica dell’ultima mezz’ora. Ma andiamo con ordine.

I biancorossi scendono in campo con il solito 4-3-1-2 con novità di giornata rappresentate da Turi tra i pali, al posto dell’infortunato Savut, e Corallo al posto del lungodegente Vitale. Pronti via e i biancorossi fanno centro. All’ottavo di gioco spizzata di Albrizio per l’inserimento di Facecchia che non sbaglia a tu per tu con il portiere in piena area di rigore. Il Novoli, pur se sotto nel punteggio, non rinuncia ad un atteggiamento a dir poco difensivo e soffre terribilmente ogni qual volta la Molfetta Calcio dialoga nei pressi della propria area di rigore. Da ciò derivano le occasioni per Albrizio, destro da fuori area di poco a lato, e Corallo, che spreca incredibilmente a tu per tu con il portiere cercando di superarlo con un pallonetto. I ritmi sono blandi e la Molfetta Calcio non gioca la sua miglior partita stagionale.

Nonostante questo, nella ripresa fioccano le occasioni da goal per i biancorossi. Dentamaro sfiora il palo su punizione e Albrizio spedisce alto in girata un suggerimento da destra di Festa, tra i più positivi quest’oggi. Il Novoli, nel frattempo, perde un uomo per l’espulsione di Marasco per doppio giallo e arretra ancor di più il proprio baricentro. Facecchia colpisce la traversa con un destro dal limite al 66’. Poco dopo il neo entrato Roncone, ultimo acquisto in casa Molfetta, costringe il portiere avversario alla respinta in angolo sul quale Pinto, di testa, trova solo la rete posta al di là della traversa. Del Novoli non c’è traccia, fatta eccezione per qualche punizione battuta dalla trequarti avversaria che, però, non sortisce alcuna minaccia effettiva. Il match termina, così, con una vittoria striminzita per il punteggio ma enorme per il valore.

«Tre punti importantissimi – dichiara a fine gara mister Giustoeffettivamente dopo il goal abbiamo abbassato un attimino i ritmi però direi che la squadra non ha mai rischiato nulla. Avremmo dovuto chiuderla prima, specie ad inizio ripresa quando abbiamo creato diverse occasioni. Ora ci aspetta una partita ancor più difficile (in trasferta con l’Aradeo ndr) per le condizioni del campo in terra battuta perchè la nostra è una squadra predisposta per il gioco ma dobbiamo sopperire a questo con tanto agonismo e tanto carattere calcistico». [Fonte Ufficio Stampa: Molfetta Calcio]






About Redazione barinelpallone 3561 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. Tommaso Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*