AMARCORD – Bari-Brescia, quando i galletti pareggiarono su rigore nei minuti di recupero…

Nella stagione 2008/2009 quel Bari era allenato da Antonio Conte



Antonio Conte, allenatore del Bari dal 2007 al 2009

Bari-Brescia è una sfida classica di serie A e B. Ci sono stati un totale di 82 incontri giocati fra le due formazioni, di cui 40 in casa. Tra le mura amiche i biancorossi hanno totalizzato 19 vittorie, 14 pareggi e 7 sconfitte. Abbiamo voluto ricordare in occasione del 41esimo match tra le due squadre, che si giocherà questa sera al ‘San Nicola’ con fischio di inizio alle ore 20:30, un pareggio ottenuto in extremis dalla squadra barese al 91′ grazie al rigore siglato da Simone Cavalli datato 13 Settembre 2008 (terza giornata della stagione 2008/2009 di serie B).

LA PARTITA – Il Bari, allenato da Antonio Conte, ha di fronte il Brescia di Serse Cosmi al ‘San Nicola’ in una sfida che si preannuncia abbastanza ostica per entrambe le formazioni. Partono forte i biancorossi che hanno diverse occasioni per sbloccare il match, tra cui un palo di Colombo, ma non hanno fortuna. Verso la fine del primo tempo arriva la doccia fredda per i galletti: fallo di mano ingenuo di Bonomi in area e il direttore di gara Rosetti indica il dischetto, calcio di rigore per le Rondinelle che Andrea Caracciolo trasforma. Al riposo si va, dunque, con la squadra ospite in vantaggio. Nel secondo tempo il Bari cerca in tutti i modi la rete del pareggio, che arriva finalmente nei minuti finali: ancora calcio di rigore, stavolta per i galletti, grazie all’atterramento di Raffaele Bianco ad opera del centrocampista del Brescia Savio. L’incaricato a battere l’importante penalty al 91′, è Simone Cavalli che spiazza Viviano facendo esplodere di gioia il ‘San Nicola’.






About Francesco Margiotta 835 Articoli
Collaboratore e Giornalista Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*