Gela-Bari, lo stadio dell’incontro è un rebus. Favorevole l’unico precedente

Le ultime in casa biancorossa



E’ ancora ufficialmente ignoto l’impianto in cui si giocherà Gela-Bari, incontro in programma domenica e valevole per la 12^ giornata del campionato di Serie D. Inutili, sin qui, le richieste del club siciliano che vorrebbe giocare la partita a Licata oppure a San Cataldo: il regolamento prevede che l’impianto di gioco rimanga il ‘Presti’, attualmente chiuso al pubblico. Ci sono le resistenze della Lega D e soprattutto dello stesso club biancorosso, che avrebbe importanti problemi d’orario e logistici per il rientro in Puglia.

C’è solo un precedente tra le due squadre a Gela, peraltro positivo per il Bari. I galletti s’imposero con un secco 0-4 il 4 ottobre 1953 (Cancellieri, Gamberini e doppietta di Lorenzetto). Anche allora giocava in Serie D.





About Domenico Brandonisio 2279 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio di Bari e Provincia

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*