Lollo: «Stiamo studiando i difetti dell’Avellino. Da qualche settimana sto lavorando senza intoppi…»



Il centrocampo è stato uno dei reparti dove mister Auteri ha ruotato maggiormente i suoi uomini a disposizione nel corso della stagione. Finora hanno trovato posto i vari Bianco, Maita, De Risio, Semenzato, Ciofani e D’Orazio.

Un suo posto se lo è però ritagliato anche Lorenzo Lollo che è intervenuto ai microfoni di Telebari, media partner ufficiale della SSC Bari, ed ha così introdotto la partita in programma nel prossimo turno di campionato: «Domenica arriverà l’Avellino, un avversario tosto, di categoria, forte. Stiamo studiando i loro punti deboli, sarà di certo una bella battaglia. Per noi è uno stimolo giocare contro squadre forti e sono certo lo sarà anche per loro. Sappiamo che non possiamo sbagliare e andremo in campo convinti di fare bene».

Il centrocampista numero #25 dei galletti ha quindi parlato di sé. «A livello personale sto bene fisicamente – si legge sul sito internet ufficiale del club – da qualche settimana sto lavorando senza intoppi e mi sento pronto. Se il Mister dovesse chiamarmi in causa, non ci sarebbero problemi. Mi manca un pò di continuità, il ritmo partita, ma sono a livelli ottimali fisicamente».





About Redazione barinelpallone 3354 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

6 Comments

  1. Solo un consiglio al Presidente De Laurentiis, che gennaio sia fondamentale per il mercato del Bari, qui si si decide la stagione a prescindere dal campionato mostruoso che sta facendo la Ternana. Ora, bisogna trovare sul mercato gli elementi che fanno al caso per ottenere la promozione diretta oppure mantenere la seconda posizione per fare i play off da una posizione di forza, sul mercato si potrebbe pescare dal mercato degli svincolati, io punterei subito su Di Gennaro un trequartista con i fiocchi dai piedi buoni che potrebbe fare la differenza, poi una punta che si completerebbe con Antenucci, un top player per la C, io vedrei bene, Paloschi, Mouta Carvalho che a Monza sta giocando poco a causa dell’arrivo di Boateng e ora di Balotelli e quindi messo sul mercato o addirittura Barreto idolo e re indiscusso a Bari a costo zero con la sua velocità sarebbe il massimo, e poi un centrale che potrebbe bene occupare la zona sinistra del campo, Presidente non possiamo permetterci di rimanere un’altro anno nell’inferno della lega pro, dopo tutti questi investimenti, poi speriamo che con il 2021 possano tornare presto negli stadi i tifosi che potrebbero dare una mano alla squadra, ora niente polemiche e tanto lavoro per superare un momento delicato della stagione. Spero che anche se non sia promozione diretta, i playoff di vincerlo a man bassa, anche l’importanza di non sbagliare il mercato di gennaio prendendo calciatori top player per questa benedetta promazione. Forza Bari!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*