Potenza-Bari, le pagelle dei biancorossi: D’Errico moto perpetuo, Simeri non pervenuto…



Dopo la prima partita d’esordio in campionato, il Bari torna a casa da Potenza con un punto e con una prestazione costellata da molte sbavature.
Al gol di Scavone nel finale del primo tempo, risponde Salvemini di testa per i lucani.
Diamo un voto ai giocatori del Bari scesi in campo contro i leoni rossoblù.

FRATTALI
5,5semaforo_rosso
  Non deve intervenire troppe volte nel corso della gara, ma nella situazione decisiva, in occasione del gol del pareggio del Potenza, non è assolutamente impeccabile. IMBALLATO
BELLI
6semaforo_verde
  Tutto sommato una prestazione dignitosa. Il difensore non commette grossi errori, ma neanche si fa notare granché sulla fascia. TIMIDO
SABBIONE
5semaforo_rosso
  Anche oggi non riesce a dare sicurezza al reparto con troppe sbavature. Si vede lontano un miglio che probabilmente la sua avventura barese sia ormai al capolinea… INSICURO
DI CESARE
5semaforo_rosso
  Non è la sua serata migliore e si vede. Procura il rigore che fortunatamente Romero fallisce e si fa beffare nel gioco aereo da Salvemini in occasione del gol del pareggio lucano. SERATA NO
MAZZOTTA
6semaforo_verde
  Si fa notare un po’ di più sulla sua corsia rispetto a quanto faccia Belli sul versante opposto, ma è evidente che debba ancora raggiungere la migliore condizione. COMPITINO RIUSCITO
MAITA
6,5semaforo_verde
  La sua personalità è indispensabile per questa squadra. Prestazione gagliarda e volitiva, ma da lui ci si aspetta qualcosina di più. GAGLIARDO
BIANCO
5semaforo_rosso
  Il mister gli chiede di metterci del fosforo, ma l’azione biancorossa continua a non ingranare. Difficilmente trova la giocata illuminante IN OMBRA
D’ERRICO
7semaforo_verde
  Probabilmente è il migliore dei suoi. Crossa, pressa e ci prova anche con qualche conclusione in porta. Quando avrà raggiunto anche lui la migliore forma fisica, potrà risultare molto utile alla causa. MOTO PERPETUO
SCAVONE
6,5semaforo_verde
  La sua prestazione discontinua è impreziosita dal gol. Il vantaggio è servito al Bari a prendere coraggio, sebbene sia durato poco. Un tocco da biliardo sull’assist di Antenucci che evidenzia le capacità di un giocatore in crescita. DETERMINANTE
SIMERI
4semaforo_rosso
  Non è assolutamente il Simeri che la piazza barese conosceva. Mai pericoloso, poco aggressivo, impreciso e mai risolutivo. Fallisce la palla del raddoppio poco prima che i galletti subiscano l’1-1. NON PERVENUTO
ANTENUCCI
6semaforo_verde
  Anche lui non brilla come potrebbe. Non riesce a vedere mai la porta e per un attaccante del suo calibro è proccupante. E’ anche vero che non riceve molte palle giocabili. Quando però è servito a dovere, le cose girano a meraviglia e l’assist a Scavone in occasione del vantaggio barese ne è la dimostrazione. PRESENTE AL MOMENTO GIUSTO
CHEDDIRA
5,5semaforo_rosso
  Molta buona volontà, ma non morde nello spezzone di gara giocato nella ripresa. Deve ancora entrare adeguatamente negli schemi della squadra, ma si intravedono le sue capacità. EVANESCENTE
BOTTA
S.V.semaforo_giallo
  Entra in campoo troppo tardi e nel quarto d’ora disputato si fa notare solo per uno slalom a centrocampo, fermato inesorabilmente da un difensore in prossimità dell’area.  
Allenatore: M.MIGNANI
6semaforo_verde
  Deve gestire una rosa al momento abbastanza indietro dal punto di vista della condizione e numericamnete molto limitata. Probabilmente in questo momento non si può pretendere molto di più da lui. Gestione dei cambi forse parsimoniosa, ma le alternative erano davvero scarse. A centrocampo il Bari ha sofferto parecchio andando spesso in inferiorità. La difesa continua a soffrire e l’attacco appare un po’ isolato. E’ ancora presto per dare giudizi definitivi, ma piazze come Bari difficilmente hanno la pazienza di aspettare… FA QUEL CHE PUO’
Arbitro: Sig. D.MORICONI
6,5semaforo_verde
  Tutto sommato un arbitraggio senza grossi errori. Il rigore fischiato in favore del Potenza ci poteva stare, mentre è apprezzabile il controllo della gara nonostante qualche nervosismo di troppo da parte dei giocatori in alcuni frangenti. Gestione sapiente dei cartellini. EQUILIBRATO





About Tommaso Di Lernia 584 Articoli
E' il Direttore Responsabile della Testata. Giornalista Pubblicista dal 2002 e tifoso da sempre "unicamente" del Bari. Citazione preferita: "Chi non si aspetta l'inaspettato, non scoprirà la verità" [Eraclito].

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*