SERIE C – Il Monopoli si inchina alla capolista. La Ternana si impone al “Veneziani” 4-2, ma biancoverdi salvi…



Nella 37a giornata del campionato di serie C, il Monopoli perde per 4-2 contro la già promossa Ternana, ma conquista matematicamente la salvezza proprio nell’ultimo appuntamento al “Veneziani” del torneo.

In avvio di gara c’è un botta e risposta tra le due formazioni. Al 9′ Taliento deve deviare in angolo con un poderoso volo una gran conclusione da fuori area di Falletti, mentre intorno al quarto d’ora Mercadante si vede respingere in corner da Proietti il proprio tentativo. I padroni di casa passano in vantaggio al 21′ grazie ad un colpo di testa vincente da centro area di Bunino su cross di Viteritti. Trascorrono solo 3 minuti e i gabbiani sfiorano il raddoppio ancora con Bunino, prima che Iannarilli al 28′ ci metta una pezza in tuffo sul rasoterra insidioso di Soleri. Quando sembra che gli umbri siano sul punto di crollare, a pochi minuti dall’intervallo, Falletti irrompe in area con una progressione irresistibile, guadagna un rigore subendo un fallo di Riggio e trasforma il relativo penalty con un “cucchiaio” che vale il pareggio.

Al 6′ del secondo tempo i gabbiani passano nuovamente in vantaggio con Bunino che stoppa di petto, elude l’intervento di Iannarilli e deposita in rete a porta sguarnita. Subito dopo il numero 17 di casa va vicino alla tripletta, ma il portiere ospite stavolta si fa trovare pronto. I pugliesi insistono, ma Soleri non riesce a metterla nel sacco a causa del salvataggio di un avversario. Anche stavolta però la capolista rialza la testa nel momento più difficile del match. Al quarto d’ora Furlan triangola alla pèerfezione con Proietti e firma il 2-2, mentre ci pensa Partipilo di testa 5 minuti più tardi a materializzare la rimonta sul traversone di Torromino. Il nuovo entrato Zambataro conclude alto, mentre Guiebre si fa parare il tiro a pochi istanti dal novantesimo. Nel recupero le fere fissano il punteggio sul 4-2 con Torromino che scambia con Peralta e la mette in rete comodamente.

Nonostante la sconfitta, il Monopoli conquista la salvezza matematica ad una giornata dalla fine e domenica prossima, alle ore 20.30, disputerà l’ultima gara della stagione facendo visita al Catanzaro.

Tabellino
MONOPOLI-TERNANA 2-4
MONOPOLI
(3-5-2): Taliento; Riggio (17’ st Guiebre), Bizzotto, Mercadante; Viteritti, Piccinni (dal 21’ st Zambataro), Vassallo (dal 29’ st Isacco), Paolucci, Nicoletti; Soleri, Bunino (dal 29’ st De Paoli). A disposizione: Menegatti; Arena, Starita, Liviero, Currarino, Nina, Iuliano, Tazzer. Allenatore: Scienza.
TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi, Suagher, Kontek, Celli; Proietti dal (16’ st Salzano), Paghera; Partipilo (dal 32’ st Peralta), Falletti (dal 32’ st Russo), Furlan (dal 16’ st Vantaggiato); Ferrante(dal 16’ st Torromino). A disposizione: Vitali; Mammarella, Ndir, Onesti, Raicevic, Laverone. Allenatore: Lucarelli.
ARBITRO: sig. F.Fontani della sez. di Siena. Assistenti: P.Lattanzi della sez. di Milano e L.Valletta della sez. di Napoli.
RETI: al 21′ pt Bunino(M), al 38′ pt rig. Falletti (T), al 6’ st Bunino (M); al 15’ st Furlan (T), al 18’ st Partipilo (T), al 49’ st Torromino (T).
AMMONITI: Soleri, Riggio e Bunino (M); Lucarelli, Proietti, Celli e Iannarilli (T).
NOTE: cielo sereno e terreno in buone condizioni; angoli 11-5 per il Monopoli; recuperi: 0′ pt, 4′ st; partita giocata senza spettatori per protocollo anti Covid.





About Redazione barinelpallone 3282 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*