Scavone: «Avevo lasciato qualcosa in sospeso! Sta a me ripagare la fiducia del club in campo. Il Mister ha avuto un buonissimo impatto sul gruppo…»



Ha appena rinnovato il contratto che lo legherà al Bari fino al giugno del 2023.

Manuel Scavone aveva già vestito due stagioni fa la casacca dei galletti, e dopo la sua esperienza a Pordenone, è tornato in Puglia più carico che mai. A confermarlo ci sono queste sue parole riportate sul sito ufficiale della società: «Personalmente avevo lasciato qualcosa in sospeso. Cancelliamo le amarezze passate e ripartiamo da un nuovo capitolo. Con alcuni compagni poi c’è un rapporto di amicizia che va oltre il campo e lo spogliatoio. E proprio dallo spogliatoio spero che tutti noi riusciamo a trasmettere all’esterno serenità e voglia di fare bene. Il dispiacere dei nostri tifosi fa male, ma dobbiamo essere noi bravi a creare quella giusta alchimia, quel coinvolgimento e quell’entusiasmo che possono rendere una stagione fantastica».

Trovare un accordo col club sembra non essere stato difficile: «Quando siamo rientrati c’è stato subito un confronto con il DS Polito e poi, sin dai primi giorni, si è creata una bella empatia con il Mister. Sono stati i presupposti per continuare insieme e sono molto contento di questo. Un atto di fiducia della Società, ora sta a me, a noi, ripagarla in campo. Ci siamo venuti incontro, in sintonia. E’ una bella base per ripartire, un fronte unito e compatto per costruire qualcosa di importante. Questa sintonia, questo fronte comune, poi dobbiamo essere bravi ad estenderla alla tifoseria, è essenziale per andare lontano».

L’ultima battuta del centrocampista biancorosso ha riguardato mister Mignani: «Il Mister ha avuto un buonissimo impatto sul gruppo. Abbiamo avuto poco tempo per lavorare in maniera produttiva tatticamente, ma fa già capire quello che vuole dalla squadra. Abbiamo passato un momento particolare che ha fatto venire fuori l’unione e la voglia di sacrificarsi. Piccoli gesti che speriamo diano una ulteriore spinta a questo avvio di stagione. Spero davvero che questa stagione possa ricrearsi quel legame forte e quell’alchimia giusta con i nostri tifosi, fondamentale per crescere assieme e superare i momenti difficili che inevitabilmente saremo costretti ad affrontare».





About Redazione barinelpallone 3354 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*