Messina-Bari, le pagelle dei biancorossi: D’Errico straripante, Pucino puntuale…



Un Bari consapevole delle sue possibilità ha centrato l’obbiettivo dei 3 punti a Messina, confermandosi leader solitario della classifica.

La squadra di Mignani continua a raccogliere punti per incrementare il divario nei confronti soprattutto dei concorrenti più accreditati nella corsa alla promozione.

Ma quello che ispira maggiormente fiducia é lo spirito che anima i calciatori biancorossi, pronti anche a ribattere con il corpo le conclusioni degli avversari.

Nel campionato scorso spesso si scansavano!

Diamo un voto ai giocatori del Bari scesi in campo contro il Messina.

FRATTALI
6,5semaforo_verde
  Non ha corso alcun pericolo. Il secondo miglior attacco del girone non ha effettuato una sola conclusione in porta e il portiere si è limitato a qualche uscita in presa alta. INOPEROSO
PUCINO
6semaforo_verde
  Ha disputato tutti i novanta minuti, dimostrando di essere pronto. E’ una valida alternativa a Belli, anche se in questa occasione ha mostrato qualche incertezza. PUNTUALE
CELIENTO
6semaforo_verde
  E’ tornato a tempo pieno in squadra dopo una lunghissima assenza per infortunio. Deve solo ritrovare la migliore ondizione fisica. RECUPERATO
TERRANOVA
7semaforo_verde
  In ogni partita conferma i suoi pregi. Non lascia il minimo spazio a nessuno, non perde un pallone e guida il reparto alla perfezione. La difesa ora è impenetrabile. ALZA UN MURO
MAZZOTTA
6,5semaforo_verde
  Rientro alla grande: con Pucino ha costituito la coppia di difensori esterni che, per questioni di turn over, può sostituire tranquillamente Belli-Ricci. DIFENDE E ATTACCA
SCAVONE
6,5semaforo_verde
  Nel quadro di un gigantesco ricambio, è tornato in campo nel ruolo di mezzala. Una prestazione autorevole senza nei, anzi con il merito di aver servito una palla d’oro a Paponi. UNA RIVELAZIONE
MAITA
7semaforo_verde
  Esperimento riuscito. Ha dominato al centro del campo, sia nell’impostazione che nell’interdizione. I centrocampisti siciliani, abituati al fraseggio e agli scambi corti, non hanno trovato gli spazi. SUBITO A SUO AGIO
D’ERRICO
7semaforo_verde
  E’ una forza della natura. Non si ferma mai e illumina il gioco della squadra. Eccellente la sua verticalizzazione per Botta in occasione del gol che ha sbloccato il risultato. STRARIPANTE
GIGLIOTTI
S.V.semaforo_giallo
  E’ il 22esimo giocatore utilizzato dal mister in 6 giornate. Troverà sicuramente spazio più avanti.  
BOTTA
7semaforo_verde
  Per quello che ha fatto vedere finora appare un giocatore di categoria superiore. Da quando finalmente ha assunto una posizione più avanzata è diventato implacabile davanti ai portieri avversari. INESAURIBILE
MALLAMO
6,5semaforo_verde
  E’ subentrato a Botta dopo poco più di un’ora di gioco e la squadra ha cambiato assetto, a favore di un più prudenziale 4-4-2. ISPIRATO
SIMERI
6,5semaforo_verde
  Non ha segnato ma si è comunque procurato un paio di palle gol.Ha svolto tanto lavoro sporco per fare pressing sui difensori e centrocampisti siciliani. COMBATTENTE
MARRAS
6,5semaforo_verde
  Ha rilevato Simeri a metà ripresa quando Mignani ha deciso di mettere in campo due punte fresche. VIVACE
CHEDDIRA
6semaforo_verde
  Si è sacrificato per più di un’ora nel pressing per contrastare l’avvio della manovra siciliana dalle retrovie. UTILE
PAPONI
Sceglisemaforo_verde
  Ha realizzato il raddoppio con un gol da vero attaccante, concludendo un’azione da manuale. E’ l’ottavo biancorosso finora andato a segno. UN FULMINE
Allenatore: M.MIGNANI
7,5semaforo_verde
  Ha operato un gigantesco turn over, cambiando gli uomini ma non il gioco della squadra, che ha assunto l’inziativa sin dall’inizio e nulla ha concesso agli avversari. Perfetta la gestione dei cambi. HA SEMPRE RAGIONE
Arbitro: Sig. L.ANGELUCCI
6,5semaforo_verde
  Il direttore di gara di Foligno ha ammonito 9 giocatori, 6 del Messina e 3 del Bari, ma non è stata una partita scorretta. La foga, la carica agonistica e il ritmo sostenuto hanno spesso tradito gli uomini in campo. Nessun errore di rilievo. NON INFLUISCE SUL RISULTATO





About Peppino Accettura 443 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*