Bari-Monopoli, le pagelle dei biancorossi: Cianci grande opportunista, Lollo in tilt…



BARI – Si è finalmente verificata una inversione di tendenza? Sembrerebbe di sì.

Dopo le disgraziate serie di rigori falliti e di infortuni, pare che la buona sorte si sia finalmente schierata dalla parte del Bari.

Il palo interno ha impedito al Monopoli di passare in vantaggio e il pasticcio tra il portiere Satalino e Zambataro ha spianato a Cianci la via del gol che probabilmente non sarebbe mai venuto, considerata la scarsa consistenza offensiva della squadra.

Un “incidente” simile (scontro tra Perrotta e Frattali) consentì alla Ternana, con Partipilo, di porre le premesse della vittoria al San Nicola e iniziare la fuga. Porterà bene anche al Bari?

Diamo un voto ai giocatori del Bari scesi in campo contro il Monopoli.

FRATTALI
6semaforo_verde
  E’ stato sorpreso dal tiro di Tazzer, lasciato tutto solo, e il palo lo ha salvato. Poi è stato sempre attento nelle uscite sui rari cross degli avversari. SI FA TROVARE PRONTO
CIOFANI
6semaforo_verde
  Ha badato essenzialmente a coprire la sua fascia, frenando le iniziative di Paolucci. Si è comunque spinto in avanti favorito dall’eccessiva prudenza mostrata dai biancoverdi. Ha giocato l’ultimo quarto d’ora a sinistra. BADA AL SODO
MINELLI
6semaforo_verde
  Ha confermato ancora una volta di possedere una buona personalità. E’ intervenuto sempre con sicurezza, è ancora un po’ lento ma sta ritrovando la migliore condizione. AFFIDABILE
PERROTTA
6semaforo_verde
  Se l’è vista con l’attaccante più pericoloso degli ospiti, Soleri, che lo ha fatto soffrireun po’ ma che comunque è rimasto a bocca asciutta. PUNTUALE
SARZI
6,5semaforo_verde
  E’ entrato in campo per la prima volta dall’inizio ed ha offerto una prestazione sicuramente positiva. Non solo ha coperto la sua fascia ma ha fornito un’efficace spinta, cercando lo scambio con i compagni. MOLTO VIVACE
SEMENZATO
6semaforo_verde
  Ha sostituito nell’ultimo quarto d’ora Sarzi, colpito dai crampi. Si è schierato sulla destra, occupando la zona di Ciofani che è passato dalla parte opposta. PREZIOSO
LOLLO
5semaforo_rosso
  Rientrato dopo aver scontato il turno di squalifica è apparso completamente fuori fase. Tanti errori commessi e scarsa consistenza nei contrasti con gli avversari. IN TILT
DE RISIO
6semaforo_verde
  E’ subentrato a Lollo dopo il riposo ed è apparso in sintonia con Maita. Ha conferito maggiore solidità e compattezza al centrocampo, a protezione della difesa. Ha il merito del lunghissimo lancio sul quale hanno pasticciato difensore e portiere. GENEROSO
BIANCO
6semaforo_verde
  Gran lavoro a metà campo per contenere gli avversari e ripartire per impostare la manovra. Ha cercato la profondità con lanci lunghi e non ha ricevuto un’adeguata collaborazione da Lollo. LOTTA E FATICA
MARRAS
6semaforo_verde
  Ha fatto come al solito un gran movimento, spostandosi da destra a sinistra ed anche retrocedendo alla ricerca di spazi per ripartire. Molti suoi lanci sono stati fuori misura. Ammonito per simulazione, sarà squalificato. MOTO PERPETUO
MAITA
6semaforo_verde
  E’ stato schierato nella linea a 3 alle spalle di Candellone, con licenza di spingersi fin dentro l’area avversaria. E’ una soluzione di emergenza che va rivista ed eventualmente perfezionata. SPAESATO
MERCURIO
6semaforo_verde
  Un esordio a sorpresa: è un ragazzo di 18 anni che Carrera ha avuto il coraggio di lanciare nella mischia. Non si è emozionato. PROVA DI MATURITA’
D’URSI
7semaforo_verde
  A parte Cianci, è stato l’unico biancorosso a tirare verso la porta avversaria: 3 conclusioni nello specchio ed 1 fuori, una palla gol non sfruttata e un grande impegno tornando spesso indietro per contratar in prima battuta le proiezioni di Tazzer. INSTANCABILE
CANDELLONE
5semaforo_rosso
  Un’altra prestazione anonima, si è impegnato ma non è mai riuscito a rendersi pericoloso nell’ora abbondante in cui è stato in campo prima di cedere il posto a Cianci. SGOMITA
CIANCI
7semaforo_verde
  Non poteva esserci esordio migliore. Carrera non lo ha rischiato subito e lo ha mandato in campo a metà ripresa. Ci ha messo poco più di 10 minuti per segnare il primo e decisivo gol in biancorosso, mostrando le doti di un attaccante puro. GRANDE OPPORTUNISTA
Allenatore: M.CARRERA
7semaforo_verde
  E’ stato un debutto positivo per il neo tecnico biancorosso: certo i cambiamenti non potevano essere radicali, considerato il pochissimo tempo a sua disposizione. Ma conforta lo spirito con il quale la squadra si è approcciata alla gara: tutti si sono impegnati al limite elle loro possibilità. Carrera ha compiuto anche delle scelte coraggiose, vedi Cianci, Mercurio, la posizione di Maita, che lo hanno premiato. Ora bisogna continuare su questa strada. MOTIVATORE
Arbitro: Sig. COLOMBO
7semaforo_verde
  L’arbitro di Como ha diretto con molta intelligenza, concedendo con molta frequenza la regola del vantaggio e fischiando solo quando era strettamente necessario. Insomma ha lasciato giocare elevando un po’ il livello di una partita mediocre. PERFETTO





About Peppino Accettura 354 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*