UFFICIALE – Mercato, Bari: a centrocampo arriva Raffaele Maiello. Marras a titolo temporaneo al Crotone…


di Redazione Barinelpallone

BARI – La finestra invernale del calciomercato è ormai agli sgoccioli e nelle ultime ore in casa Bari ci sono state altre due operazioni, una in uscita ed una in ingresso.

Il club ha infatti reso noto di aver trovato l’accordo con l’F.C. Crotone per la cessione, a titolo temporaneo fino al termine della stagione con obbligo di riscatto in caso di salvezza dei calabresi, delle prestazioni sportive dell’attaccante classe ’93 Manuel Marras.

Per quanto riguarda glia rrivi, invece, la società biancorossa ha ufficializzato finalmente l’acquisito dal Frosinone Calcio, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto in caso di promozione, di Raffaele Maiello (10.07.91, Acerra). Il centrocampista sarà da subito a disposizione di mister Mignani per la trasferta di Pagani.

Ecco come il comunicato descrive il nuovo galletto: “Dopo la trafila nelle giovanili del Napoli, Maiello fa il suo esordio in Serie A nel 2010 a soli 19 anni proprio con la maglia dei partenopei, facendo poi registrare ancora 3 presenze in Massima Serie la stagione successiva all’ombra del Vesuvio. Nella stagione ’11-’12 passa in prestito al Crotone in Serie B dove colleziona 26 presenze il primo anno, 36, con 5 reti, il secondo. Il campionato ’13-’14 lo gioca ancora in B, ma con la maglia della Ternana (30 pres. e 2 gol), prima di tornare nuovamente al Crotone (38 pres. e 3 gol). Dopo il prestito all’Empoli in Serie A, dove gioca 13 gare in una stagione e mezza, si trasferisce, nel gennaio ’17, al Frosinone contribuendo in maniera determinante alla promozione dei ciociari in Serie A. Con la maglia frusinate giocherà 165 partite (29 in massima serie) segnando 6 reti in 5 stagioni“.






About Redazione barinelpallone 3561 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. Tommaso Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*