MERCATO – Il Bari chiude con l’arrivo di Scheidler e Salcedo. Vanno via De Risio, Perrotta, Bianco e Celiento…



Share

E’ finalmente terminato il mercato e il Bari, proprio nell’ultimo giorno ha messo a segno diversi colpi in entrata e in uscita.

A titolo definitivo, è arrivato Aurélien Scheidler, attaccante prelevato dal Digione FCO, Ligue 2 francese, che ha firmato un contratto fino al giugno ’26, mentre a titolo temporaneo con opzione di riscatto in favore dei biancorossi, dall’FC Internazionale è giunto in Puglia Eddie Anthony Salcedo Mora.

Per quanto riguarda le cessioni, il centrocampista classe ’91 Carlo De Risio è passato a titolo definitivo al Monopoli, il difensore classe ’94 Marco Perrotta è passato a titolo temporaneo alla Pro Vercelli, il centrocampista classe ’87 Raffaele Bianco è passato a titolo definitivo all’Audace Cerignola, mentre il difensore classe ’94 Daniele Celiento è passato a titolo temporaneo al Cesena.

Ecco la descrizion e dei due nuovi arrivi fatta sul sito della società:

Aurélien Scheidler
Dopo aver fatto la trafila nelle giovanili della sua città natale fino all’esordio nella squadra riserve, dopo il rientro dal prestito all’Amies 2, il suo esordio in prima squadra con i rossoneri francesi è col botto: doppietta nel match di Championnat National contro l’AS Béziers. Dal ’18 al ’20 veste la maglia dell’Orleans in League 2 (dopo una stagione nella seconda squadra, 22 presenze e 5 reti), passando poi al Digione in massima serie francese (10 presenze e 1 gol) prima di chiudere la stagione all’ AS Nancy-Lorraine (16 presenze, 4 reti e 2 assist). Nella passata stagione torna in Borgogna mettendo a referto ben 12 reti nelle 34 presenze registrate alla seconda esperienza con i rossoneri del Côte-d’Or.

Eddie Anthony Salcedo Mora
Nato a Genova da genitori colombiani Salcedo è cresciuto nel settore giovanile rossoblù fino all’esordio in Prima Squadra nella stagione ’17-’18, all’età di appena 16 anni. Nell’estate del 2018 viene acquistato dall’Inter che lo aggrega stabilmente alla formazione maggiore. Nella stagione successiva va in prestito all’Hellas Verona guidato da mister Juric, il tecnico che lo aveva fatto esordire in Serie A: in due stagioni con i gialloblù raccoglie 40 presenze in massima serie, condite da 4 gol e 2 assist. Nella passata stagione ha vestito per 12 volte la maglia dello Spezia guadagnandosi la convocazione del CT Mancini per lo stage in Nazionale dello scorso maggio.





About Redazione barinelpallone 3496 Articoli
La redazione racconta con passione e professionalità le vicende calcistiche di Bari e provincia. Testata Giornalistica "Barinelpallone", Reg. Trib. Bari R.G. n. 4697/12-11-2015 (Reg. Stampa n.18). Dir. Resp.: dott. T. Di Lernia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*