Bari-Lecco 3-1, le pagelle dei biancorossi: Sibilli killer, Edjouma impreciso…


BARI – I tifosi non hanno fatto mancare il loro incitamento alla squadra ma la contestazione ai De Laurentiis, in particolare ad Aurelio, è stata molto pesante.

I cori contro il presidente della Filmauro si sono susseguiti nei novanta minuti.

Il ritorno alla vittoria contro un avversario molto modesto ha riaperto nuovi orizzonti al Bari, che, grazie ai risultati favorevoli, si é proiettato a soli 3 punti dalla zona play-off.

Per questo é il momento di non mollare e impegnarsi a fondo.

Diamo un voto ai giocatori del Bari scesi in campo contro il Lecco.

BRENNO
6semaforo_verde
  Il portiere brasiliano compie un miracolo sulla punizione di Lepore e annulla un altro paio di pericoli, ma esce clamorosamente a vuoto nel finale e consente agli ospiti di accorciare le distanze. Per fortuna il gol subìto è ininfluente. DISTRATTO
DORVAL
6semaforo_verde
  Inizialmente appare in difficoltà nella marcatura sul cannoniere bluceleste Buso, poi ne prende le misure e può fornire un concreto apporto alla manovra offensiva, come evidenziato dal gol di Sibilli. IN PROGRESSO
DI CESARE
6,5semaforo_verde
  Il capitano rientra dopo una lunga assenza, mostra la consueta sicurezza ma non è nelle migliori condizioni fisiche e per precauzione lascia il campo poco dopo il riposo. PRUDENTE
MATINO
6semaforo_verde
  Comincia a riscaldarsi già verso la fine del primo tempo, subentra a Di Cesare dopo poco meno di un’ora e frena gli attacchi degli ospiti. Concede troppo spazio in occasione del gol subìto. NON DELUDE
VICARI
6semaforo_verde
  I tre attaccanti lariani mettono a dura prova la resistenza del reparto arretrato biancorosso, ma il difensore centrale riesce a disimpegnrsi. TANTA ESPERIENZA
RICCI
5,5semaforo_rosso
  Il difensore esterno soffre inizialmente la vivacità di Parigino, poi si dedica esclusivamente a coprire la sua fascia dalle incursioni degli avversari. NON CONVINCE
MAITA
6,5semaforo_verde
  La sua prestazione nel primo tempo è sicuramente positiva: si muove tanto sulla fascia destra insieme a Dorval, coprendo gli spazi lasciati da Menez. Cala leggermente nella ripresa ma è decisivo nell’azione del secondo gol. CONTRASTA E RIPARTE
LULIC
S.V.semaforo_giallo
  Iachini lo inserisce a risultato acquisito e il croato aggiunge oltre un quarto d’ora, recupero compreso, al suo minutaggio. Ha il tempo di sciupare un palla gol per eccesso d’altruismo.  
BENALI
7,5semaforo_verde
  Sempre più a suo agio nel ruolo di centrale di centrocampo, pronto a raddoppiare quando i compagni ne hanno bisogno. Sblocca il risultato con un eurogol da fuori area, il primo in biancorosso, creando grande entusiasmo tra i compagni. FESTEGGIATISSIMO
MAIELLO
6semaforo_verde
  Torna in campo dopo il grave infortunio e si riprende il suo posto davanti alla difesa. Gioca poco più di mezzora e sono minuti importanti per il suo reinserimento. RIENTRO POSITIVO
EDJOUMA
5,5semaforo_rosso
  Ha un fisico possente ma è ancora piuttosto lento e commette errori imprevedibili nei passaggi ai compagni. IMPRECISO
MENEZ
6semaforo_verde
  Gioca quasi per intero la partita. Schierato al posto di Kallon, in realtà si accentra molto di frequente, affiancandosi a Puscas. Sta recuperando una condizione accettabile. SPRAZZI DI CLASSE
KALLON
S.V.semaforo_giallo
  Entra nel finale per dare il cambio a Menez.                                                                  
PUSCAS
5,5semaforo_rosso
  E’ ancora impacciato, ha i riflessi lenti e gioca quasi sempre di spalle alla porta. Comunque ha il merito di essere stato pronto a realizzare il gol del raddoppio che ha regalato tanta tranquillità alla squadra. ANCORA IN RITARDO
NASTI
6semaforo_verde
  Ha sostituito nell’ultima mezzora Puscas in debito di ossigeno. Si è impegnato tanto nel tentativo di conquistare qualche pallone giocabile, ma la manovra offensiva biancorossa è ancora senza sbocchi. VOLENTEROSO
SIBILLI
7,5semaforo_verde
  E’ tornato a giocare ad alto livello. La sua presenza è indispensabile. Svaria per tutto il campo dietro le punte, serve una grande palla gol a Puscas, ne spreca lui un’altra ma non fallisce il 3-0 a conclusione di un veloce contropiede di Dorval. Da valutare l’infortunio alla caviglia che lo costringe a lasciare il campo anzitempo. KILLER
Allenatore: G.IACHINI
7semaforo_verde
  E’ stato un esordio vincente per il tecnico , il terzo che siede quest’anno sulla panchina biancorossa. Non poteva fare miracoli ma ha rivitalizzato la squadra. Non è mai rimasto seduto, si è sbracciato continuamente, urlando istruzioni ai giocatori e stimolandoli ad avere un atteggiamento finalmente grintoso.Con lui siamo finalmente sulla buona strada? GRANDE TEMPERAMENTO
Arbitro: Sig. F.COSSO
6,5semaforo_verde
  L’arbitro calabrese ha portato bene un’altra volta ai biancorossi, con lui ancora imbattuti. Comunque la sua direzione di gara è stata molto precisa, anche se un po’ troppo fiscale in occasione della punizione indiretta in area concessa per l’intervento di Brenno sul tocco indietro di Menez. EFFICACE MA FISCALE





About Peppino Accettura 593 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*