Como-Bari 2-1, le pagelle dei biancorossi: Pissardo senza colpe, Zuzek inaffidabile…


Siamo arrivati sul fondo.

Se il campionato finisse oggi, il Bari dovrebbe disputare i play out con lo Spezia.

Dopo i due successi consecutivi su Lecco e Feralpi che hanno contraddistinto l’esordio di Iachini, all’indomani dell’esonero di Marino, la squadra è riuscita ad infilare una serie negativa di 8 partite che ha fruttato solo 2 punti.

Ma che cosa é accaduto dopo la vittoria contro la Feralpi? Come mai le prestazioni dei biancorossi sono diventate di colpo vergognose? Come mai il Bari é finito regolarmente in balia di tutti gli avversari di turno, che fossero le big della classifica o le formazioni impegnate nella lotta per evitare la retrocessione?

Mancano solo 5 giornate alla fine e ci auguriamo che la società non assista inerte a questa sciagurata debacle.

Diamo un voto ai giocatori del Bari scesi in campo contro il Como.

PISSARDO
6,5semaforo_verde
  Sempre ben piazzato tra i pali e tempestivo nelle uscite. Ha subìto i gol da distanza ravvicinata su altrettanti “buchi” della difesa. SENZA COLPE
MATINO
5semaforo_rosso
  Un suo errore favorisce l’azione del primo gol. Risente di un duro intervento degli avversari ed esce poco dopo il riposo. POCO ATTENTO
ACHIK
5semaforo_rosso
  Subentra a Matino sulla fascia destra ma non riesce mai a saltare l’uomo. Appena entrato ignora completamente Da Cunha davanti a Pissardo e per il Bari la partita è finita. NON CONVINCE
VICARI
5,5semaforo_rosso
  Senza la sua “anima gemella”, lo squalificato Di Cesare, non appare sicuro come al solito. Da una sua incertezza a tre quarti campo prende avvio l’azione del raddoppio del Como. DELUDENTE
ZUZEK
4,5semaforo_rosso
  Un solo merito, il lancio in profondità non sfruttato da Puscas. Per il resto tanti errori gravi. INAFFIDABILE
PUCINO
5,5semaforo_rosso
  Corre tanto, opera in copertura sulla fascia destra, cerca il dialogo con i compagni e tenta qualche sortita in avanti. TANTA BUONA VOLONTA’
MAITA
5semaforo_rosso
  Un’altra prestazione negativa: dopo un avvio moderatamente incoraggiante, è completamente sparito dalla gara e Iachini lo ha sostituito poco dopo il riposo. LASCIA POCHE TRACCE
EDJOUMA
4,5semaforo_rosso
  Il centrocamista francese é subentrato a Maita dopo 10 minuti della ripresa, Ha corso disordinatamente a metà campo e non ha fornito alcun apporto sostanziale. GOFFO
BENALI
6semaforo_verde
  Ha buttato l’anima in campo, andando a fare pressing su tutti i giocatori avversari. E’ stato bravo a risolvere alcune situazioni complicate con interventi coraggiosi. STA IN TRINCEA
DORVAL
5,5semaforo_rosso
  Si è impegnato a fondo sulla fascia, correndo senza sosta per inseguire gli avversari e cercare di regalare qualche buon pallone agli attaccanti. Un suo cross non viene sfruttato a dovere da Puscas che si fa ribattere in angolo il colpo di testa. SI SACRIFICA
RICCI
S.V.semaforo_giallo
  Subentra a Dorval 6 minuti prima della fine dei tempi regolamentari ed è l’autore del cross in area che origina la mischia risolta da Puscas.  
BELLOMO
6semaforo_verde
  Se tutti giocassero con la gtinta e il temperimento del ragazzo della Città Vecchia il Bari non sarebbe in fondo alla classifica. Gli avversari si accaniscono su di lui ma restano impuniti. Sicuramente è da confermare in queste ultime gare. GRINTOSO
MORACHIOLI
S.V.semaforo_giallo
  Gioca poco più di un quarto d’ora ma nessuno se ne accorge.                                                
ARAMU
5semaforo_rosso
  Resta in campo meno di un’ora ma si muove sempre a ritmo ridotto ed è continuamente in ritardo nei contrasti con gli avversari. In queste condizioni è un giocatore che non serve. NON SI RENDE UTILE
NASTI
5semaforo_rosso
  Si aggira per le varie zone del campo ma riesce solo a toccare qualche pallone. Si vede solo nella mischia finale quando si fa ribattere due volte il tiro prima che Puscas la mandi dentro. CHI L’HA VISTO?
PUSCAS
5semaforo_rosso
  Se Iachini fa affidamento sulle sue potenzialità di fare gol, stiamo davvero freschi! Sullo 0-0 sciupa un pallone d’oro servitogli da Zuzek poi a metà ripresa spreca un’altra occasione su lancio di Bellomo. E’ lento nei riflessi e non ripiega quasi mai a sostenere i compagni a centrocampo. IRRITANTE
Allenatore: G.IACHINI
5semaforo_rosso
  Il mister le sta davvero tentando tutte. Cambia i giocatori, rilancia quelli accantonati in precedenza chissà per quali motivi, ma la situazione non cambia. La gran parte degli elementi a sua disposizione gioca senza cuore, grinta e cattiveria. Così la salvezza é impossibile. E le colpe non sono certamente tutte sue. NON RIESCE A RIVITALIZZARE LA SQUADRA
Arbitro: Sig. D.RUTELLA
5,5semaforo_rosso
  L’arbitro siciliano non ha commesso errori evidenti ma ha incanalato la gara sui catellini gialli a senso unico contro il Bari. Il bilancio è scandaloso: ammoniti 5 giocatori biancorossi più il tecnico contro 1 solo lombardo.. Nei primi 10 minuti Bellomo é stato massacrato dagli avversari con 4 interventi fallosi ma il direttore di gara ha concesso solo altrettante punizioni. E così via sino al 90′ e oltre. Piove sul bagnato. PERSECUTORIO





About Peppino Accettura 594 Articoli
Il nostro collaboratore più navigato. Giornalista Pubblicista dal 1970 ed esperto soprattutto di statistiche e materie economiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*