Serie C, Poker del Monopoli al Lecce (4-1) per l’ultima di campionato. Sesto posto e venerdì sfida Playoff contro la Virtus Francavilla.

Ennesimo successo della squadra di Scienza, continua la favola biancoverde


Share

MONOPOLI (BA) – Il Monopoli proprio ci ha preso gusto: dopo aver asfaltato il Catania (5-0) e pareggiato a Trapani (2-2), nell’ultima di campionato si toglie lo sfizio di travolgere anche il Lecce capolista, già promosso in B, 4-1 al ‘Veneziani’ e si garantisce il sesto posto utile per giocare in casa ai playoff la gara ad eliminazione diretta: venerdì arriverà al ‘Veneziani’ la Virtus Francavilla.

LA PARTITA – Pronti, via e i giallorossi trovano la rete del vantaggio al 2′ con il colpo di testa di Saraniti su calcio d’angolo battuto da Arrigoni. Ma i biancoverdi questa sfida la vogliono vincere e, così, al 6′, trovano il pareggio con Sarao: dal limite dell’area l’attaccante classe ’89 con un preciso destro, complice anche la deviazione di Legittimo, batte l’estremo difensore ospite. I padroni di casa trovano al 17′ il gol del sorpasso facendo esplodere di gioia i tifosi accorsi al ‘Veneziani’: Donnarumma crossa al centro e Chironi sbaglia l’uscita facendo andare il pallone nella propria porta.

Nella ripresa sempre Monopoli padrone del campo, con un Lecce ormai in vacanza. I padroni di casa legittimano il proprio vantaggio, dunque, trovando il 3-1 all’85’ con ancora un Chironi insufficiente: Minicucci tira sull’estremo difensore salentino, il quale non trattiene e il pallone entra lentamente in porta. Alla fine dei sei minuti di recupero, concessi dall’arbitro Gualtieri della sezione di Asti, arriva anche la rete del definitivo 4-1, siglata da Genchi. E la favola biancoverde continua…

Tabellino a cura del sito ufficiale del Monopoli

MONOPOLI-LECCE 4-1

MARCATORI: 5’ Sarao, 18’ Donnarumma, 40’st Minicucci, 49’st Genchi(M); 3’ Saraniti(L)

S.S. MONOPOLI 1966: (3-5-2): 31 Menegatti; 14 Bei(41’st 21 Tafa), 4 Benassi, 26 Ferrara; 25 Longo (15’st Zampa), 20 Rota, 11 Paolucci(32’st 10 Minicucci), 5 Scoppa, 17 Donnarumma; 7 Salvemini (15’st 9 Genchi), 18 Sarao (41’st 23 Mangni). All.: Scienza. A disp.: 12 Bardini, 35 Gallitelli; 13 Sounas, 24 Russo, 27 Eleuteri, 34 Stancarone.
U.S. LECCE (4-3-1-2): 1 Chironi; 23 Ciancio, 34 Legittimo, 15 Marino, 3 Di Matteo(16’st 13 Valeri); 40 Selasi(24’st 29 Armellino), 6 Arrigoni, 4 Mancosu; 16 Tabanelli(3’st 8 Costa Ferreira); 35 Saraniti(16’st 9 Di Piazza), 18 Caturano(24’st 30 Persano). All.: Liverani. A disp.: 12 Vicino, 22 Perucchini; 10 Lepore, 14 Megelaitis, 17 Lezzi, 20 Dubickas, 25 Gambardella.
Arbitro: Matteo Gualtieri di Asti. Assistenti: Fernando Cantafio di Lamezia Terme e Pietro Lattanzi di Milano. 
Ammoniti: 
Scoppa, Salvemini(M); Mancosu, Armellino(L); Espulsi: -.
Note: recupero 1′ p.t., 5′ s.t.; angoli 4-7; campo in discrete condizioni; cielo poco nuvoloso; divisa bianca per il Monopoli, giallorossa per il Lecce. Spettatori totali 2733 di cui 944 abbonati.






About Francesco Margiotta 771 Articoli
Collaboratore ed aspirante Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*