Serie C, Poker del Monopoli al Lecce (4-1) per l’ultima di campionato. Sesto posto e venerdì sfida Playoff contro la Virtus Francavilla.

Ennesimo successo della squadra di Scienza, continua la favola biancoverde


Share

MONOPOLI (BA) – Il Monopoli proprio ci ha preso gusto: dopo aver asfaltato il Catania (5-0) e pareggiato a Trapani (2-2), nell’ultima di campionato si toglie lo sfizio di travolgere anche il Lecce capolista, già promosso in B, 4-1 al ‘Veneziani’ e si garantisce il sesto posto utile per giocare in casa ai playoff la gara ad eliminazione diretta: venerdì arriverà al ‘Veneziani’ la Virtus Francavilla.

LA PARTITA – Pronti, via e i giallorossi trovano la rete del vantaggio al 2′ con il colpo di testa di Saraniti su calcio d’angolo battuto da Arrigoni. Ma i biancoverdi questa sfida la vogliono vincere e, così, al 6′, trovano il pareggio con Sarao: dal limite dell’area l’attaccante classe ’89 con un preciso destro, complice anche la deviazione di Legittimo, batte l’estremo difensore ospite. I padroni di casa trovano al 17′ il gol del sorpasso facendo esplodere di gioia i tifosi accorsi al ‘Veneziani’: Donnarumma crossa al centro e Chironi sbaglia l’uscita facendo andare il pallone nella propria porta.

Nella ripresa sempre Monopoli padrone del campo, con un Lecce ormai in vacanza. I padroni di casa legittimano il proprio vantaggio, dunque, trovando il 3-1 all’85’ con ancora un Chironi insufficiente: Minicucci tira sull’estremo difensore salentino, il quale non trattiene e il pallone entra lentamente in porta. Alla fine dei sei minuti di recupero, concessi dall’arbitro Gualtieri della sezione di Asti, arriva anche la rete del definitivo 4-1, siglata da Genchi. E la favola biancoverde continua…

Tabellino a cura del sito ufficiale del Monopoli

MONOPOLI-LECCE 4-1

MARCATORI: 5’ Sarao, 18’ Donnarumma, 40’st Minicucci, 49’st Genchi(M); 3’ Saraniti(L)

S.S. MONOPOLI 1966: (3-5-2): 31 Menegatti; 14 Bei(41’st 21 Tafa), 4 Benassi, 26 Ferrara; 25 Longo (15’st Zampa), 20 Rota, 11 Paolucci(32’st 10 Minicucci), 5 Scoppa, 17 Donnarumma; 7 Salvemini (15’st 9 Genchi), 18 Sarao (41’st 23 Mangni). All.: Scienza. A disp.: 12 Bardini, 35 Gallitelli; 13 Sounas, 24 Russo, 27 Eleuteri, 34 Stancarone.
U.S. LECCE (4-3-1-2): 1 Chironi; 23 Ciancio, 34 Legittimo, 15 Marino, 3 Di Matteo(16’st 13 Valeri); 40 Selasi(24’st 29 Armellino), 6 Arrigoni, 4 Mancosu; 16 Tabanelli(3’st 8 Costa Ferreira); 35 Saraniti(16’st 9 Di Piazza), 18 Caturano(24’st 30 Persano). All.: Liverani. A disp.: 12 Vicino, 22 Perucchini; 10 Lepore, 14 Megelaitis, 17 Lezzi, 20 Dubickas, 25 Gambardella.
Arbitro: Matteo Gualtieri di Asti. Assistenti: Fernando Cantafio di Lamezia Terme e Pietro Lattanzi di Milano. 
Ammoniti: 
Scoppa, Salvemini(M); Mancosu, Armellino(L); Espulsi: -.
Note: recupero 1′ p.t., 5′ s.t.; angoli 4-7; campo in discrete condizioni; cielo poco nuvoloso; divisa bianca per il Monopoli, giallorossa per il Lecce. Spettatori totali 2733 di cui 944 abbonati.






About Francesco Margiotta 786 Articoli
Collaboratore e Giornalista Pubblicista. Si occupa di qualsiasi argomento attinente al calcio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*